Sky – Ibrahimovic ha detto sì al Milan: gli aggiornamenti

Zlatan Ibrahimovic verso il ritorno al Milan. Il 38enne centravanti svedese sembra aver accettato l’offerta avanzata da Paolo Maldini e Zvonimir Boban.

Zlatan Ibrahimovic Mino Raiola
Zlatan Ibrahimovic e Mino Raiola (©Getty Images)

Giungono importanti aggiornamenti da Gianluca Di Marzio, giornalista esperto di calciomercato di Sky Sport. Sembra che Zlatan Ibrahimovic abbia deciso di accettare l’offerta del Milan.

Il 38enne centravanti svedese dopo un lungo corteggiamento ha detto sì al ritorno in maglia rossonera. Firmerà un contratto fino a giugno 2020 con rinnovo annuale legato a determinate condizioni. In queste ore le parti stanno definendo gli ultimi dettagli prima della firma.

La macchina organizzativa è in moto e la società vuole regalare questo grande ritorno alla piazza milanista, delusa per la stagione finora fallimentare. L’accordo dovrebbe prevedere un ingaggio da circa 3 milioni di euro fino a giugno 2020. Poi il prolungamento dipenderà dalle presenze e dai gol di Ibrahimovic.

PRIMA OFFERTA DEL PSG PER PAQUETA: LE CIFRE

Ibrahimovic-Milan, ci siamo

ibrahimovic ac milan
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Non è un mistero la volontà del 38enne attaccante di avere subito un contratto da 18 mesi. Ma il Milan ha preferito formulare diversamente la propria proposta e Zlatan, dopo averci riflettuto, ha dato il proprio assenso.

Si attendono ulteriori conferme, ma da più fonti intanto emergono notizie inerenti la riuscita dell’operazione. A distanza di oltre sette anni, Ibrahimovic sembra pronto a tornare al Milan. Ha un’età avanzata, però anche la voglia di dimostrare di poter ancora incidere in un campionato come la Serie A e con una maglia come quella rossonera.

Dopo due anni in Major League Soccer coi Los Angeles Galaxy, pare fatta per il grande ritorno a Milano. In queste settimane lo avevano cercati in molti: dal Bologna al Napoli fino all’idea Tottenham, ma alla fine l’offerta più concreta era quella rossonera. E finalmente ha detto sì.

ELNENY, IL PADRE: “TRATTATIVA AVANZATA CON IL MILAN”