Mihajlovic: “Ibrahimovic al Milan? A Bologna si sarebbe divertito di più”

Sinisa Mihajlovic avrebbe voluto lavorare con Zlatan Ibrahimovic nel suo Bologna: la conferma arriva dalle sue parole odierne.

Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic (©Getty Images)

Prima di dire sì alla proposta del Milan e sbarcare in città, Zlatan Ibrahimovic è stato seriamente tentato da un altro club di Serie A.

Il Bologna è stato forse il rivale maggiore del Milan nella corsa a Ibra. Sono noti i contatti tra l’entourage dell’attaccante svedese e la società emiliana. Un affare tra l’altro sponsorizzato da Sinisa Mihajlovic in persona.

L’allenatore del Bologna ha un ottimo rapporto con Ibrahimovic fin dai tempi dell’Inter. I due dialogano spesso telefonicamente e non è escluso che l’ex tecnico milanista abbia provato a convincere Ibra a raggiungerlo al Dall’Ara da gennaio.

Lo svedese però ha scelto di tornare nel ‘suo’ Milan, che lui stesso ha definito essere una seconda casa calcistica. Ma Mihajlovic non è rimasto affatto contento: “Ibra al Milan? Mi è dispiaciuto non sia venuto da noi a Bologna. Secondo me qui si sarebbe divertito di più“.

Le parole di Mihajlovic rilasciate a Sportweek potrebbero anche avere un fondo di verità. Ibrahimovic come centravanti del Bologna avrebbe avuto meno pressioni e poteva anche chiudere la carriera in una piazza più tranquilla, senza obiettivi veri e propri.

Ma si sa, ad Ibra piacciono le sfide. Tornare al Milan in un momento così complicato e difficile per i colori rossoneri è una scommessa. Che il nuovo numero 21 vuole vincere a tutti i costi.

Biglia, Rebic e Krunic assenti in Milan-Rhodense: svelato il motivo