Home Calciomercato Milan Milan-Todibo, gli aggiornamenti da Di Marzio: le ultime news

Milan-Todibo, gli aggiornamenti da Di Marzio: le ultime news

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:41

Jean-Clair Todibo non è convinto dell’opzione Milan. Dubbi del centrale francese sul futuro. Ecco gli ultimissimi aggiornamenti sulla trattativa. 

Jean-Clair Todibo
Jean-Clair Todibo (©Getty Images)

Ancora Jean-Clair Todibo al centro degli aggiornamenti di calciomercato. Novità da Gianluca Di Marzio, che tramite il proprio sito ha fatto sapere che il Milan resta fermo sulle sue condizioni: vuole il cartellino del difensore, che però resta scettico.

Pare infatti che il motivo principale del rallentamento della trattativa sia proprio la volontà del giocatore, che non vuole lasciare per sempre il Barcellona. È d’accordo ad un trasferimento da gennaio a giugno, ma non definitivo. La formula gradita dai rossoneri è il prestito con diritto di riscatto a favore del Milan. Situazione che non convince Todibo, il quale vorrebbe avere più garanzie su un suo futuro in blaugrana.

Insomma, pare che il giocatore non si fidi proprio del Milan. Questa sembra emergere da queste indiscrezioni. Todibo al momento è in Arabia Saudita con il Barcellona per disputare la Supercoppa di Spagna, pare ci sia stato un riavvicinamento con il club catalano.

PIÙ NERO CHE ROSSO – SUSO, BASTA COSI’: PAZIENZA FINITA

Calciomercato Milan | Todibo preferisce il prestito secco

Non c’è solo il Milan su Todibo, e questo non è una novità. Ma pare che il francese sia attratto dalla possibilità di andare a giocare in Bundesliga: è tentato di accettare la proposta dello Schalke 04 (destinazione preferita rispetto al Monaco) pronto a prenderlo per 6 mesi in prestito secco.

Proprio questa formula di prestito secco sarebbe la più gradita al giocatore, perché gli permetterebbe di tornare al Barcellona una volta chiusa questa stagione. Il Milan dal canto suo vuole tutelarsi, non vuole certo valorizzare un calciatore ad un altro club.

L’incontro tra Massara e Todibo dei giorni scorsi, è andato molto meno bene di quanto si vociferava all’inizio. Il direttore sportivo rossonero non ha ottenuto alcun “sì” dal giocatore: anzi. La situazione è meno positiva di quanto si pensava. Il Milan attenderà ancora, vuole convincere il difensore francese, ma se non ci riuscirà sarà costretto a guardare altrove.

PIATEK HA ACCETTATO LA CESSIONE? LE ULTIME