Milan, la Premier League chiama Piatek: tre club lo vogliono

Il futuro di Krzysztof Piatek può essere in Inghilterra, dove tre società lo hanno richiesto. Il Milan attende l’offerta giusta per dare l’ok alla cessione dell’ex Genoa.

Krzysztof Piatek AC Milan
Krzysztof Piatek (©Getty Images)

Non si placano i rumors che danno Krzysztof Piatek come possibile partente in casa Milan. Dopo una prima stagione italiana di ottimo livello, il centravanti 24enne sta deludendo e fatica andare in gol con regolarità.

In questa annata ha messo a segno solamente 4 reti, 3 dei quali su calcio di rigore. Numeri assolutamente negativi per un attaccante che aveva segnato 30 gol in 42 presenze nella passata stagione. Non si sta ripetendo e le responsabilità non sono completamente sue, visto che la manovra offensiva rossonera è scarsamente efficace quando si tratta di servire adeguatamente le punte.

Calciomercato Milan, Piatek va in Premier League?

In questi giorni si sta parlando di un probabile futuro in Inghilterra per Piatek. Dalla Premier League stanno arrivando le maggiori manifestazioni di interesse nei suoi riguardi. Il Milan attende di ricevere le giuste offerte e vorrebbe incassare non meno di 30 milioni di euro (ne servono almeno 28 per non fare minusvalenza), stando a quanto scritto oggi dal Corriere dello Sport.

Ci sono tre squadre in particolare che hanno messo nel mirino il centravanti polacco: Aston Villa, West Ham e Tottenham. La squadra di Birmingham ha già compiuto mosse concrete tramite degli intermediari sondando la pista per capire le condizioni per imbastire una trattativa.

Sicuramente la soluzione londinese, sponda Spurs, può affascinare maggiormente Piatek dato che ci sarebbe la chance di giocare in Champions League. José Mourinho deve fare a meno di Harry Kane e la dirigenza del Tottenham sta lavorando per acquistare un altro attaccante. Il numero 9 del Milan è nella lista dei nomi che piacciono.

Nelle scorse ore Piatek è stato accostato pure al Bayer Leverkusen e al Siviglia. Il club andaluso ha ceduto Moanes Dabour all’Hoffenheim ed è alla caccia di una nuova punta centrale. Dalla Spagna fanno sapere, però, che per il polacco c’è solo l’apertura ad un’operazione in prestito. Il Milan non gradisce tale soluzione.

Caldara, sì al ritorno all’Atalanta: serve l’accordo col Milan