Home Editoriali Milan Memories – 21 dicembre 2008: pokerissimo all’Udinese sotto gli occhi di...

Milan Memories – 21 dicembre 2008: pokerissimo all’Udinese sotto gli occhi di Beckham

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:55

Un tuffo nel passato rossonero: il precedente tra Milan e Udinese di diversi anni fa, deciso dalle prodezze dei brasiliani.

Pato Milan-Udinese
Pato in Milan-Udinese (Getty Images)

Domenica il Milan affronterà l’Udinese a San Siro. Un’occasione importante per Ibrahimovic e compagni, che dopo le vittorie su Cagliari e SPAL vogliono dare continuità al loro percorso.

Ottimo il momento dei friulani, che vengono da tre successi consecutivi in campionato. E la squadra di mister Gotti, nella storia recente, ha sempre dato filo da torcere al Milan. Esempio palese l’1-0 inflitto a Udine all’andata.

La redazione di MilanLive.it ricorda oggi un precedente tra Milan e Udinese risalente alla fine del 2008. Un successo spettacolare dei rossoneri, che sia di buon auspicio per il match di domenica 19 gennaio.

Milan Memories – 6 gennaio 2011: il gol-scudetto della meteora Strasser

Milan-Udinese, il precedente: vittoria sotto il segno dei brasiliani

Il precedente in questione risale esattamente al 21 dicembre 2008, ultima gara prima della sosta invernale in Serie A.

Il Milan di Carlo Ancelotti cerca punti per tornare a giocare la Champions League dopo il deludente 5° posto della stagione precedente. Per farlo si affida ad un attacco tutto brasiliano: Kakà e Ronaldinho alle spalle di Pato.

L’Udinese di Marino è in buona forma, ma soccombe fin da subito a San Siro. Alexandre Pato è scatento e dopo 4 minuti realizza di testa il vantaggio su assist di Favalli.

Il feeling con Kakà è straordinario: al 13′ Pato cavalca sulla sinistra e serve al connazionale un pallone d’oro che il 22 rossonero deve solo spingere in rete.

Partita senza pause o soste. Antonio Di Natale prova a riaprirla al 17′ con un bel destro che beffa Abbiati. Ma un minuto dopo Pato è implacabile: tocco volante su sponda di Antonini e gol del 3-1.

Il primo tempo si conclude col sigillo di Clarence Seedorf, che ribatte in rete una punizione splendida di Pirlo terminata sul palo. Il tutto sotto gli occhi del neo acquisto David Beckham, fiore all’occhiello della sessione invernale 2009.

Nella ripresa c’è tempo per il secondo sigillo di Kakà: altro gol spettacolare del brasiliano, con un destro secco dal limite che batte Handanovic (attuale numero uno dell’Inter) per la quinta volta.

Un 5-1 straordinario del Milan, che in quella stagione si permise di schierare ben 3 Palloni d’oro (Kakà, Ronaldinho e Shevchenko) più una serie di campionissimi di primo livello.

Il tabellino dell’incontro:

MILAN: Abbiati; Antonini (75′ Darmian), Maldini, Kaladze (82′ Strasser), Favalli; Seedorf, Pirlo, Jankulovski; Kakà, Ronaldinho; Pato (71′ Shevchenko). All: Ancelotti.

UDINESE: Handanovic; Ferronetti, Sala, Domizzi, Lukovic; Inler, D’Agostino, Isla; Pepe (82′ Pasquale), Quagliarella (39′ Floro Flores – 65′ Sanchez), Di Natale. All: Marino.

Arbitro: Saccani di Mantova.

Marcatori: 4′ e 18′ Pato, 13′ e 52′ Kakà, 17′ Di Natale, 43′ Seedorf.

Ag. Laxalt: “Ritorno al Milan? No, vuole restare al Torino”