Home Calciomercato Milan Kostic, messaggio a Rebic: “Era meglio rimanere all’Eintracht”

Kostic, messaggio a Rebic: “Era meglio rimanere all’Eintracht”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:54

Il centrocampista serbo Filip Kostic punge il club rossonero, ammettendo che la scelta dell’amico Rebic non sia stata delle migliori.

Kostic e Rebic
Filip Kostic e Ante Rebic (©Getty Images)

La prima parte di stagione in maglia rossonera non è stata felice né soddisfacente per Ante Rebic.

L’attaccante croato, arrivato in prestito dall’Eintracht Francoforte, ha collezionato poco presenze e diversi stop muscolari. In molti avevano parlato di un suo addio dal Milan a gennaio, ma Rebic sembra destinato a rimanere almeno fino a giugno.

Il classe ’93 proverà nel girone di ritorno ad accumulare più spazio e soddisfazioni personali. Ma nel frattempo arrivano le parole del suo amico ed ex compagno di squadra Filipo Kostic, che lo rimprovera sulle proprie scelte professionali.

Intervistato dalla BILDKostic ha detto la sua sulla decisione di Rebic di passare al Milan: “Come giudico la sua esperienza in Italia? Posso dire solo che sarebbe stato meglio per lui restare all’Eintracht”.

Kostic punge dunque il Milan e forse lo scarso utilizzo di Rebic finora in stagione. Effettivamente, nello scambio di prestiti finalizzato in estate con André Silva, sembra finora averci guadagnato di più l’Eintracht. A meno che il croato non disputi una seconda parte di campionato al top.

Spinazzola-Politano, scambio saltato: il Milan torna in corsa?