Home Milan News Milan-Udinese, Pioli: “Settimana perfetta. Rebic ha svoltato solo”

Milan-Udinese, Pioli: “Settimana perfetta. Rebic ha svoltato solo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:31

Stefano Pioli in conferenza stampa dopo Milan-Udinese. L’allenatore da San Siro ha commentato la vittoria in rimonta della sua squadra.

Stefano Pioli (©Getty Images)

Dopo le dichiarazioni nell’immediato post-partita a DAZN, Stefano Pioli ha parlato anche in conferenza stampa della bella vittoria in extremis ottenuta dal suo Milan contro l’Udinese. Una doppia rimonta decisiva per morale e classifica.

Sulla settimana perfetta della squadra, con tre vittorie tra campionato e Coppa Italia: “Sarebbe bello se la stagione ricominciasse oggi. Siamo usciti dalle difficoltà con questa bella settimana di vittorie. Partita difficilissima, l’Udinese è stata forse la squadra che ci ha creato più difficoltà. Riuscire a vincere significa tanto. Oggi la squadra non è stata brillantissima fisicamente. Dobbiamo continuare con questo spirito e recuperare energie. Il mese di gennaio sarà molto importante per il nostro futuro”.

Poi si sofferma sui singoli. Su tutti, bomber Theo Hernandez, oggi ancora a segno con un’altra prodezza mancina: “È molto forte, io ho avuto la fortuna di giocare con Cabrini. Lo stimolo tutti i giorni, perchè credo che possa diventare tra i più forti al mondo. Può migliorare in tante cose. Sulla nazionale non parlo, faccio già fatica a scegliere i miei. Se continua così dovrà essere per forza sulla lente di ingrandimento”.

Sull’eroe di giornata Ante Rebic, autore di una doppietta e di un riscatto importante dopo gli inizi negativi: “Ho inserito un giocatore come Rebic, pensando che potesse dare qualche strappo. Gli vanno dati i giusti meriti. Sono i giocatori che devono farsi trovare pronti, non sono io che devo rigenerare i giocatori. Rebic ha svoltato da solo dopo la sosta per le vacanze invernali”.

Nel finale Pioli si è arrabbiato con l’arbitro dopo il gol di Rebic, ecco spiegato il perché: “Ero arrabbiato per l’ammonizione a Castillejo, non facciamo mai gol nel finale ed è stato un giallo evitabile”.

LE PAGELLE DI MILAN-UDINESE 3-2