Clamoroso Paquetà, ha chiesto di non essere convocato: i motivi

News Milan: clamorosa notizia da Milanello, alla vigilia di Brescia-Milan. Lucas Paquetà ha chiesto a Stefano Pioli di non essere inserito tra i convocati.

Lucas Paquetà PSG
Lucas Paquetà (©Getty Images)

Clamorosi risvolti da Milanello che riguardano Lucas Paquetà. Alla vigilia di Brescia-Milan, il brasiliano ha chiesto a Stefano Pioli di non essere inserito nella lista dei convocati. Il tecnico ha accettato la richiesta, e lo ha tenuto fuori dall’elenco pubblicato pochi minuti fa.

Una decisione inaspettata del fantasista brasiliano, che sta subendo le scelte del tecnico di tenerlo sempre fuori dai convocati. Non ha giocato le ultime partite di campionato contro Cagliari e Udinese, e solo uno spezzone finale nel match di Coppa Italia contro la SPAL. Paquetà oggi ha svolto l’intero allenamento con il gruppo, dunque sembrano esclusi problemi fisici.

Ci sarebbe una scelta personale alla base della richiesta fatta a Pioli. Non dovrebbe essere un motivo legato alla tachicardia, problema di cui pare possa aver sofferto il calciatore, andato in clinica domenica dopo Milan-Udinese. Secondo indiscrezioni che filtrano dalla società, pare che Paquetà non sia tranquillo.

Oggi Pioli in conferenza stampa ha parlato così del calciatore ex Flamengo: “Secondo me deve avere la convinzione di essere un giocatore completo. Per la qualità che ha deve diventare più determinante. Nella fase conclusiva deve essere più incisivo. Ha fatto bene nella quantità, è mancato dove uno come lui deve trovare la giocata vincente”.

Ieri l’agente di Paquetà è stato a Casa Milan per discutere con la dirigenza. Oltre un’ora di incontro, e all’uscita ha riferito: “Novità su Paquetà? No, tutto bene tutto bene“.

BRESCIA-MILAN, PROBABILI FORMAZIONI: TORNANO DUE TITOLARISSIMI