Home Calciomercato Milan Al centrocampo del Milan serve un Bakayoko

Al centrocampo del Milan serve un Bakayoko

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:32

Tiemoué Bakayoko, centrocampista che nella scorsa stagione ha giocato in prestito al Milan, sarebbe il partner ideale di Ismael Bennacer nella mediana di Stefano Pioli.

Tiemoué Bakayoko AC Milan
Tiemoué Bakayoko (©Getty Images)

C’è grande attesa di capire come la dirigenza del Milan condurrà il calciomercato in entrata e in uscita nei prossimi giorni. Non è un mistero che servano delle cessioni per finanziare la campagna acquisti.

Un’operazione che sicuramente verrà fatta riguarda il ruolo di terzino sinistro, visto che Ricardo Rodriguez sembra destinato al Fenerbahce e servirà prendere un vice di Theo Hernandez. In questi giorni si parla molto di Antonee Robinson del Wigan, squadra della Championship inglese.

Calciomercato Milan, arriverà un centrocampista come Bakayoko?

Al Milan servirebbe rinforzare anche il centrocampo. Sia sulle fasce che al centro c’è qualche difetto nella mediana attuale di Stefano Pioli. Ad esempio, servirebbe un partner a Ismael Bennacer. L’algerino a in mezzo a volte è lasciato troppo solo ad impostare e interdire, l’apporto dato da Franck Kessie è scarso e il mister evidentemente non si fida troppo neppure di Rade Krunic.

Al centrocampo rossonero farebbe comodo un giocatore forte fisicamente, abile nel recupero dei palloni e che possa proteggere meglio la difesa. Un profilo simile a Tiemoué Bakayoko, mediano che nella scorsa stagione ha giocato in prestito al Milan ed ha rappresentato una vera diga davanti alla retroguardia. Quando Gennaro Gattuso lo ha messo in quella posizione di vertice basso del reparto, ha trovato in lui il centrocampista adatto per dare maggiore equilibrio alla squadra e subire meno difensivamente.

A causa dell’elevato prezzo del riscatto (circa 35 milioni di euro) e della scelta di impostare diversamente il Milan del futuro (con un regista vero a guidare il centrocampo), il francese non è rimasto. Al netto di qualche comportamento sopra le righe, Bakayoko aveva mostrato di poter essere un elemento molto utile e anche nella formazione attuale farebbe comodo. Nel 4-4-2 di Pioli rappresenterebbe un partner ideale per Bennacer, che non ha trovato in Kessie e Krunic il giusto supporto finora.

Oggi è difficile pensare a un ritorno di Bakayoko, che in estate è ritornato al Monaco con la formula del prestito con diritto di riscatto ed è un titolare della squadra monegasca. Ha giocato dal primo minuto 16 delle 17 partite da lui disputate in questa stagione. Nel mercato di gennaio non lascerà in Principato.

Il Milan dovrebbe cercare di prendere un centrocampista con caratteristiche simili. Magari con un po’ più di tecnica di Bakayoko per avere uno sviluppo migliore del gioco. Senza cessioni, però, è complicato pensare a un investimento nel reparto. Speriamo che qualcosa venga fatto. Kessie e Krunic non appaiono i compagni ideali per un Bennacer che troppe volte deve caricarsi sulle spalle da solo il reparto.

Calciomercato Milan | Suso-Siviglia, si può: c’è l’ok del giocatore