Home Calciomercato Milan Rodriguez-Fenerbahce, l’affare si sblocca. Le ultime in uscita

Rodriguez-Fenerbahce, l’affare si sblocca. Le ultime in uscita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:04

Milan, si sblocca l’affare col Fenerbahce per Ricardo Rodriguez: la federcalcio turca sblocca il mercato della società di Istanbul e la trattativa ora può decollare. Le ultime. 

Ricardo Rodriguez difesa a tre
Ricardo Rodriguez (©Getty Images)

Ricardo Rodriguez e il Fenerbahce: la situazione si sblocca. Come infatti riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, sono finalmente arrivate le schiarite tanto attese sulla vicenda.

Dopo lo stop imposto nei giorni scorsi per motivi di fair play finanziario, ieri la federcalcio turca ha infatti sbloccato il mercato in entrata del club di Istanbul. Il che significa che significa che il club è libero e l’affare ora può davvero decollare per la felicità di tutti.

Milan, si sblocca la cessione di Rodriguez

Le due società torneranno così a parlare di un’operazione già praticamente pronta e conclusa, la quale si basa su un prestito con obbligo di riscatto fissato a 6 milioni di euro. L’uscita è stata una diretta richiesta del giocatore, in quanto totalmente oscurato da Theo Hernandez e desideroso di continuità per non rischiare di perdere l’Europeo estivo.

Così piazzato l’ultimo esubero rossonero, in quanto Ante Rebic si è auto-confermato con i tre gol nelle ultime tre partite, si cercherà un sostituto per la fascia sinistra e si proveranno a piazzare i grandi nomi. Ovvero Krzysztof Piatek, Suso e Lucas Paquetá.

Lo spagnolo anche ha chiesto la cessione – la quale tra l’altro  porterebbe a una sana plusvalenza per Elliott – e il Siviglia resta un’opzione. Ma purché si entri nel vivo della vicenda, servirà l’offerta giusta da parte degli andalusi. La quale va dai 25 ai 30 milioni di euro. 30 e 35 è invece la richiesta per il polacco e il brasiliano.

E a proposito dell’ex Flamengo, al di là della parole di facciata del Ds Frederic Massara, si addensano nubi sempre più ingombranti: la sua richiesta di non essere convocato per Brescia ha fatto discutere e non poco. Stefano Pioli intanto ieri è stato chiaro: “Se ci saranno delle uscite ci saranno eventualmente delle entrate: aspetto e poi tireremo le somme”. 

Milan, Pioli: “Finalmente un’altra mentalità. Il punto sul mercato”