Milan, respinta l’offerta per Miranchuk: le cifre

In queste ore in Russia è stato rivelato che il Milan ha fatto una proposta concreta alla Lokomotiv Mosca per Aleksey Miranchuk, 24enne centrocampista offensivo.

Aleksey Miranchuk
Aleksey Miranchuk (©Getty Images)

Siamo ormai vicini alla chiusura della finestra invernale del calciomercato. Alle ore 20:00 terminerà ufficialmente la sessione in Italia. Il Milan sta ancora definendo alcune operazioni.

Sta rischiando di saltare l’arrivo di Antonee Robinson, terzino sinistro del Wigan, e per tutelarsi il club rossonero potrebbe far rientrare Diego Laxalt dal prestito al Torino. Sono minuti frenetici nei quali si attende di capire chi sarà effettivamente il sostituto di Ricardo Rodriguez (finito al PSV Eindhoven) sulla fascia sinistra.

Intanto dalla Russia giunge notizia di un tentativo del Milan per Aleksey Miranchuk, 24enne centrocampista offensivo della Lokomotiv Mosca. È Sport Express a rivelare che la società rossonera ieri ha fatto un’offerta di prestito oneroso da 3 milioni di euro con diritto di riscatto a 15-17 milioni che sarebbe diventato obbligo in caso di raggiungimento del 50% delle presenze.

La Lokomotiv Mosca ha deciso di rifiutare la proposta, rinviando all’estate le discussioni sulla cessione del proprio gioiello. Miranchuk era già pronto a dire sì al Milan, ma il trasferimento non si concretizzerà. Il 24enne talento russo viene accostato da mesi a importanti squadre europee e probabilmente nella prossima sessione estiva del calciomercato cambierà aria, mettendosi alla prova in un campionato più importante della Prem’er-Liga.

Calciomercato Milan, Scamacca sondato per l’estate: le ultime notizie