Home Milan News Milan, Ibrahimovic k.o.? Tocca al tandem Rebic-Leao

Milan, Ibrahimovic k.o.? Tocca al tandem Rebic-Leao

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:21

Molto probabilmente Zlatan Ibrahimovic non sarà in campo nel match di domani contro il Verona. Lo svedese potrebbe essere sostituito da Rebic.

Ibrahimovic Brescia Milan (1)
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

La confessione di Stefano Pioli apre una nuova questione in casa Milan. Il tecnico rossonero ha svelato che molto probabilmente Zlatan Ibrahimovic sarà indisponibile per il match col Verona.

Lo svedese da giorni è fermo per un attacco influenzale, al pari di Simon Kjaer. In un colpo solo Pioli perde dunque due nuovi acquisti, che difficilmente saranno convocati per la sfida di domani alle ore 15.

E con la partenza di Krzysztof Piatek, direzione Berlino, il Milan si ritrova di colpo senza centravanti. Ibra dovrà rifiatare, anche per non rischiare di perdere l’appuntamento più importante, quello con il derby della prossima settimana.

Chi al posto del numero 21? Tutto fa presagire ad una conferma del 4-4-2, con un tandem inedito. Rafael Leao e Ante Rebic dovrebbero guidare l’attacco del Milan anti-Verona. Due mezze punte che potrebbero lasciare pochi punti di riferimento alla difesa dell’Hellas e aprire spazi per gli inserimenti dei compagni.

Non è da escludere però un cambio tattico. Pioli in conferenza ha ammesso: “Cambio di modulo? Vedremo, ci sono posizioni in campo che possono cambiare, non è il sistema che ti fa vincere, bensì l’intensità e le qualità delle giocate”.

Spunta l’ipotesi di un ritorno al 4-3-3 per domani pomeriggio. Uno tra Rebic e Leao titolare al centro dell’attacco, sostenuto ai lati da Castillejo e Calhanoglu. Con Giacomo Bonaventura schierato da mezzala ad arricchire la linea mediana.

Blocco auto a Milano: le deroghe per Milan-Verona