Home Editoriali L’Episodio – Momento storico: San Siro dà il benvenuto a Maldini III

L’Episodio – Momento storico: San Siro dà il benvenuto a Maldini III

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:03

Focus sull’episodio più importante di Milan-Hellas Verona di ieri. In questo caso ci concentriamo su un momento davvero storico.

daniel maldini milan
Daniel Maldini (foto acmilan.com)

Torna la rubrica settimanale della redazione di MilanLive.it, incentrata sull’episodio topico dell’ultima gara di campionato della squadra di Stefano Pioli.

In questo caso però, più che focalizzarsi su una situazione di gioco, abbiamo deciso di riportare un momento davvero storico avvenuto ieri pomeriggio a San Siro.

Durante la ripresa di Milan-Hellas Verona, precisamente al 93′ minuto, la dinastia Maldini ha avuto una sorta di aggiornamento memorabile. E’ il momento in cui Daniel Maldini ha fatto il suo esordio assoluto in Serie A.

Il talento classe 2001, figlio di Paolo e nipote del grande Cesare, ha debuttato con la maglia del Milan. Si tratta così del terzo Maldini a giocare una partita di campionato con i colori rossoneri nella storia.

Cesare Maldini esordì nel 1954 contro il Venezia. Nel 1985 toccò a Paolo Maldini, subentrando a Udine all’infortunato Battistini. Esattamente 35 anni dopo arriva il momento del giovanissimo Daniel, che a soli diciotto anni ha fatto la sua prima comparsata nel monumentale San Siro.

Un momento storico ed emozionante: Stefano Pioli al terzo minuto di recupero di Milan-Verona toglie uno stremato Castillejo. Ad entrare è il numero 98, ovvero Maldini junior, che dona ufficialmente nuova linfa alla dinastia di famiglia.

Troppo poco tempo per Daniel per dimostrare il suo valore, soprattutto contro una difesa ben disposta come quella veronese. Ma va sottolineato questo episodio: l’era del Maldini III è iniziata.

Clamoroso Bild: Rangnick nuovo direttore sportivo e allenatore del Milan