Home Milan News Milan-Juventus, Pioli: “Il rigore non c’era. Meritavamo di vincere”

Milan-Juventus, Pioli: “Il rigore non c’era. Meritavamo di vincere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:20
Stefano Pioli Milan Juve
Stefano Pioli (©Getty Images)

Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di Rai Sport al termine di Milan-Juventus 1-1 di Coppa Italia. Un pareggio non senza qualche rammarico, visto che il gol di Cristiano Ronaldo è arrivato solo su rigore al 90′.

Questi i primi commenti del mister rossonero: «Avevo chiesto ai giocatori di dare il massimo e di non uscire dal campo con rimpianti. Siamo orgogliosi della prestazione, i ragazzi non devono avere rimpianti. Meritavamo un risultato diverso. Ci prepareremo bene per fare meglio al ritorno».

Pioli parla del rigore finale su Cristiano Ronaldo: «Mi sono arrabbiato perché c’era un fallo su Ibrahimovic nell’azione prima. Poi ricordo il rigore di Cagliari-Brescia e fu detto che era stato un errore fischiare rigore, la situazione capitata a Calabria è la stessa. Non capisco quali siano i mani da rigore e quelli no. Comunque sono contento della squadra, ha dato il massimo e dobbiamo pensare al Torino adesso. Mi sento orgoglioso della squadra, meno di altre cose».

Si passa poi ad Ante Rebic, che stasera ha segnato il gol del vantaggio del Milan: «Lui ci ha messo molto del suo, è tornato con più entusiasmo, determinazione e disponibilità. Lo ha avvantaggiato anche il modo diverso di giocare. È in condizione psico-fisica ottima, sta diventando un giocatore molto importante per noi».

Leggi anche -> Milan Juventus 1-1, video gol e highlights: la sintesi della partita