Home Milan News Bennacer: “Da Ibra niente complimenti. Champions? Useremo le nostre carte”

Bennacer: “Da Ibra niente complimenti. Champions? Useremo le nostre carte”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:47

Bennacer esalta Ibrahimovic e non molla la Champions. Il centrocampista algerino è uno dei protagonisti della rinascita del Milan. Le sue parole a Sky Sport

Ismael Bennacer
Ismael Bennacer (©Getty Images)

Giornata davanti le telecamere per Ismael Bennacer. Il centrocampista algerino dopo l’intervista rilasciata al canale tematico rossonero, Milan Tv, ha parlato a Sky Sport. Il calciatore, dopo un avvio complicato, si è preso il Milan, diventando presto un beniamino dei tifosi.

Impossibile non partire dal ko contro l‘Inter, arrivato dopo un primo tempo praticamente perfetto: “Non ho dormito tanto – esordisce – Ho pensato solo alla partita: dovevamo vincere e ce la siamo giocata fino alla fine. Intesa con Kessie? Mi piace giocare con Franck, siamo complementari e facciamo da motori per questa squadra. Se funzioniamo bene, va bene tutto il Milan. Penso che questo modulo sia adatto alle nostre caratteristiche”.

Il cambio di passo del Milan nel 2020 è sotto gli occhi di tutti e il merito è da attribuire soprattutto a Zlatan Ibrahimovic: “Lui è un campione – prosegue Bennacer – dà sempre il meglio e vuole sempre il meglio da tutti. Zlatan non verrà mai a complimentarsi con me se ho fatto una cosa bene, mi rimprovera per quello che va male. E questo vale per tutti. Così ci aiuta davvero tanto: quando c’è un fuoriclasse di questo calibro la squadra combatte ancora di più”.

LEGGI ANCHE: BENNACER: “VINCIAMO A TORINO SENZA IBRA E THEO, SARA’ PIU’ BELLO” 

Gli obiettivi del Milan

Ismael Bennacer AC Milan
Ismael Bennacer e Andrea Belotti (©Getty Images)

Con un successo nel derby il Milan si sarebbe avvicinato alla zona Champions League. Ora i punti di distacco dal quarto posto sono ben dieci, più alla porta la qualificazione all‘Europa League. Un traguardo che il club rossonero vuole comunque centrare per tornare a riassaporare il profumo internazionale, dopo l’esclusione della passata stagione: “Noi vogliamo fare punti e puntare il più in alto possibile – afferma il centrocampista algerino – Se avremo le carte per andare in Champions le useremo, certamente noi ce la metteremo tutta”.

LEGGI ANCHE: SAELEMAEKERS CONVINCE: UNA CARTA IN PIU’ PER IL MILAN