Home Milan News Verso Fiorentina-Milan: Vlahovic in vantaggio su Cutrone

Verso Fiorentina-Milan: Vlahovic in vantaggio su Cutrone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:49

Patrick Cutrone dovrebbe partire dalla panchina sabato in Fiorentina-Milan. Mister Beppe Iachini preferisce Dusan Vlahovic all’ex centravanti rossonero, al momento.

Cutrone Patrick
Patrick Cutrone (©Getty Images)

Sabato Patrick Cutrone incontrerà il suo passato. Infatti, la Fiorentina affronterà il Milan allo stadio Artemio Franchi. Una partita molto importante per entrambe le squadre.

Il 22enne centravanti è cresciuto nel settore giovanile rossonero e ha giocato per due stagioni in prima squadra segnando 27 gol in 90 presenze. Nell’estate 2019 la cessione per 18 milioni di euro più bonus al Wolverhampton, dove però il giocatore non è riuscito a conquistarsi un posto da titolare. A gennaio 2020 il ritorno in Italia per vestire la maglia viola. Prestito biennale con obbligo di riscatto la formula dell’operazione.

Cutrone con la Fiorentina ha messo assieme 4 presenze e una rete finora. Nell’ultima partita contro la Sampdoria è rimasto in panchina, dopo essere stato titolare nelle precedenti quattro in campionato. In vista del match di sabato la sensazione è che non sarà in campo dal primo minuto contro il Milan.

Nel 3-5-2 di Giuseppe Iachini dovrebbe essere ancora Dusan Vlahovic il centravanti scelto per affiancare Federico Chiesa. Il 20enne serbo ha segnato 2 gol alla Sampdoria ed è in un buon momento di forma. Difficile che finisca in panchina a favore di Cutrone, che comunque dovrà farsi trovare pronto se verrà inserito a partita in corso.

Iachini dovrà rinunciare per squalifica a Milan Badelj e rilancerà titolare a centrocampo Erick Pulgar, che all’andata a San Siro giocò un’ottima gara e segnò la rete dell’1-0 su calcio di rigore. La sfida dell’Artemio Franchi si preannuncia molto interessante tra due squadre che ambiscono alla qualificazione alla prossima Europa League, obiettivo che passa anche attraverso la vittoria negli scontri diretti.

Leggi anche -> Thiago Silva, l’agente apre al ritorno al Milan: “È possibile”