Home Milan News Calhanoglu c’è, il Milan sorride: la Fiorentina vittima preferita

Calhanoglu c’è, il Milan sorride: la Fiorentina vittima preferita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:08

Hakan Calhanoglu ha smaltito i problemi fisici e salvo nuove complicazioni scenderà in campo dal primo minuto contro la Fiorentina, sua vittima preferita.

hakan calhanoglu milan torio
Hakan Calhanoglu (foto Instagram)

Stefano Pioli e tutto il Milan possono sorridere. Contro la Fiorentina i rossoneri potranno contare nuovamente su Hakan Calhanoglu. Il turco, dopo i problemi accusati la scorsa settimana, che non gli hanno permesso di essere in campo contro il Torino, è tornato ad allenarsi in gruppo quest’oggi e si candida per una maglia da titolare contro i Viola.

Se non dovessero esserci ulteriori problemi fisici e sarà perfettamente integro, l’ex Bayer Leverkusen sarà certamente tra gli undici che Pioli deciderà di mandare in campo al Franchi. Da quando è arrivato, infatti, il tecnico italiano ha sempre puntato con forza sul numero 10.

LEGGI ANCHE: FIORENTINA-MILAN, CUTRONE VS REBIC: EX AVVELENATI

Nuovo vita con Pioli

Hakan Calhanoglu Stefano Pioli AC Milan
Hakan Calhanoglu e Stefano Pioli (©Getty Images)

Hakan Calhanoglu con Pioli ha già ricoperto ben tre ruoli, dimostrando, ancora una volta la sua grande duttilità: è partito da attaccante esterno nel 4-3-3, per poi giocare come ala nel 4-4-2 ma la svolta, che lo ha riportato finalmente nella sua posizione preferita, è arrivata con il passaggio al 4-2-3-1.
Il nuovo modulo, che lo pone sulla trequarti dietro Zlatan Ibrahimovic, ne esalta le caratteristiche e dopo la prova di Paqueta, non proprio esaltante contro il Torino, non sembrano esserci dubbi in merito alla sua titolarità.

Come detto, il recupero di Hakan Calhanoglu è davvero importante e i numeri ci fanno ben sperare in vista della sfida contro la Fiorentina: la squadra viola, infatti, è la vittima preferita del turco nel massimo campionato. Ben tre gol e tre assist.
La prossima, inoltre, per il numero 10 sarà davvero una partita speciale: scendendo in campo Calhanoglu giocherà, infatti, la sua 200esima gara nei Top-5 campionati europei (88 con la maglia rossonera). Niente di meglio della Fiorentina, dunque, per festeggiare nel miglior modo possibile questo importante traguardo.

LEGGI ANCHE: ALLEGRI TORNERA’ IN PANCHINA A SETTEMBRE