Home Calciomercato Milan Pobega rientrerà al Milan. Per Brescianini probabile prestito

Pobega rientrerà al Milan. Per Brescianini probabile prestito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:53

Tommaso Pobega tornerà al Milan dopo il prestito al Pordenone e verrà aggregato alla prima squadra. Invece Marco Brescianini dovrebbe partire nel prossimo calciomercato estivo.

Tommaso Pobega Milan
Tommaso Pobega (©Getty Images)

In questi anni abbiamo visto più ragazzi provenienti dal settore giovanile riuscire ad esordire nella prima squadra del Milan. Qualcuno è riuscito anche a guadagnarsi spazio, altri hanno dovuto andare altrove.

Tutti sognano di riuscire a imporsi come fatto da Gianluigi Donnarumma, che già da 16enne riuscì a diventare titolare. Un caso quasi unico, visto che in genere è molto complicato ottenere un simile status a un’età così giovane e in una squadra molto blasonata. L’ultimo ad aver esordito è Matteo Gabbia, che sta ben impressionando.

Leggi anche -> Test atletici a Milanello. Donnarumma continua le terapie

Milan news, chance per Pobega in estate

Uno dei giocatori che hanno fatto la trafila nel vivaio del Milan e che spera di avere un’occasione è Tommaso Pobega. Il centrocampista classe 1999 è da due stagioni in prestito per giocare con continuità e crescere. Dopo l’esperienza nella Ternana in Serie C, ha fatto il salto in Serie B con il Pordenone.

Il suo rendimento in Friuli è molto positivo: 5 gol e 3 assist in 19 presenze stagionali. Verso fine novembre è diventato un titolare nella squadra guidata da Attilio Tesser. Il 20enne nato a Trieste sta facendo vedere di essere un centrocampista in grado di unire quantità e qualità. Riesce a fornire un buon contributo sia in fase difensiva che offensiva.

Stando a quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, in estate il Milan farà rientrare Pobega per valutarlo nel corso del ritiro estivo. A partire in prestito potrebbe essere Marco Brescianini, oggi aggregato al gruppo di Stefano Pioli e ancora senza minuti in partite ufficiali. Da valutare il futuro di Daniel Maldini, che ha esordito nei minuti finali del match pareggiato a San Siro contro l’Hellas Verona.

Leggi anche -> Zaracho dice sì al Milan: il Racing Avellaneda fissa il prezzo