Partite rinviate, Liverani: “Ritorna il lato oscuro del calcio” 

Dichiarazioni forti da Lecce dopo il rinvio delle varie partite di Serie A, tra cui anche Milan-Genoa in programma quest’oggi nel lunch match. “Ritorna il lato oscuro del calcio”, tuona Fabio Liverani in conferenza stampa. 

Milan Lecce
Fabio Liverani (©Getty Images)

E’ caos totale in Serie A. E più che per l’emergenza coronavirus, lo è per alcune decisioni assurde e incoerenti maturare negli ultimi giorni a proposito della criticità sanitaria.

Così mentre Giuseppe Marotta parla di Serie A falsata e a rischio, Fabio Liverani del Lecce anche ci va giù pesante. Probabilmente anche di più, alludendo a Calciopoli o comunque le dinamiche sinistre del calcio nostrano in passato.

L’allenatore ne ha parlato durante la conferenza stampa per Lecce-Atalanta di quest’oggi, gara che si svolgerà regolarmente malgrado la provenienza lombarda della squadra di Gian Piero Gasperini. Il tecnico si è espresso con toni forti e chiari: “Come al solito in Italia si prendono alcune decisioni senza senso e logica, le quali fanno tornare alla luce il lato oscuro del calcio che abbiamo provato a ripulire negli anni scorsi”. 

Secondo Liverani, è una decisione proiettata soprattutto nell’interesse di poche squadre: Una decisione del genere tutela solo le 4-5 squadre che hanno interessi in gioco. Non capisco, invece, la linearità della decisione con i tifosi bergamaschi liberi di venire in trasferta a Lecce”.  Il mister romano ha poi preferito non dilungarsi oltre per evitare ulteriori polveroni: “Mi astengo nel commentare ulteriormente, perché qualcuno è permalose e poi potrebbe lamentarsi”. 

LEGGI ANCHE: CALCIOMERCATO MILAN, IDEA IN CASA CHELSEA