Sportmediaset – Boban, addio dopo Juventus-Milan. Incognita Maldini

Zvonimir Boban e Paolo Maldini destinati a lasciare il Milan. Il croato lo farà già in questi giorni, mentre c’è qualche dubbio in più sul direttore tecnico rossonero.

Pioli Maldini Boban
Stefano Pioli con Paolo Maldini e Zvonimir Boban (foto acmilan.com)

Zvonimir Boban lascerà al Milan e ormai non ci sono dubbi. La sua intervista con tanto di attacco ad Ivan Gazidis non poteva che avere questa conseguenza. L’amministratore delegato rossonero e la proprietà Elliott Management Corporation non hanno gradito.

Secondo quanto riportato da Sportmediaset, i legali delle parti sono al lavoro per stabilire le modalità e i tempi del divorzio. L’addio dovrebbe maturare solamente dopo la partita di Coppa Italia contro la Juventus e non prima. Potrebbe esserci un accordo per la risoluzione consensuale del contratto oppure un licenziamento per giusta causa.

Infatti, l’intervista di Boban non è stata autorizzata e ha generato un danno di immagine al Milan. Gazidis ha il potere per licenziare il croato. Quest’ultimo ha ritenuto irrispettoso che il manager sudafricano abbia contattato Ralf Rangnick alle spalle sue e di Paolo Maldini, responsabili dell’area tecnica. Frattura insanabile tra le parti.

Nel giro di pochi giorni Zvone dirà addio al club. Per quanto concerne Maldini, i rapporti con Elliott e Gazidis non sono idilliaci già dalla scelta di Marco Giampaolo (poi esonerato) come allenatore. Pertanto una separazione è altamente probabile. Potrebbe rassegnare subito le dimissioni oppure valutare la situazione a fine stagione. Anche il direttore sportivo Frederic Massara non farà parte del Milan del futuro.

LEGGI ANCHE -> Ralf Rangnick al Milan | Come gioca e modulo più utilizzato

LEGGI ANCHE -> Talenti scoperti da Rangnick | Werner, Mané e tanti altri campioni