Ibrahimovic, futuro incerto: Galliani sogna il grande colpo

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic resta tutto da scoprire: Gazidis deve provare a convincere il campione svedese a prolungare. Sullo sfondo resta il Monza di Berlusconi.

Ibrahimovic Fiorentina Milan (1)
Zlatan Ibrahimovic in Fiorentina-Milan (©Getty Images)

Un futuro tutto da scrivere per Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese ha cambiato il Milan da quando ha messo piede in Italia. I risultati sono migliorati e molti calciatori hanno usufruito della cura dello svedese riuscendo a cambiare passo. La svolta sotto il piano delle prestazioni di Rebic o Castillejo è davvero sotto gli occhi di tutti: l’acquisto dell’ex Galaxy è stato fin qui davvero un bene e anche per questo negli ultimi giorni si è fatta avanti l’ipotesi di prolungare il contratto di Ibrahimovic a prescindere dai risultati che si otterranno a fine stagione.

Serve un contratto da 6/7 milioni di euro netti a stagione ma potrebbe non bastare. Il Milan da giugno non sarà più lo stesso e senza la presenza di Boban e di Maldini, accettare di rimanere è certamente un po’ più difficile. I due dirigenti sono stati un’importante garanzia e adesso Gazidis dovrà mettercela tutta per convincerlo a rimanere. L’apertura ai calciatori di esperienza – fatta nell’intervista di qualche giorno fa – è già un primo passo ma non può bastare. Va fatta chiarezza il prima possibile.

LEGGI ANCHE: SCHIRA: “MILAN, DONNARUMMA SACRIFICIO PER RISANARE I CONTI”

Monza sullo sfondo

Adriano Galliani
Adriano Galliani (©Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic se non dovesse rinnovare con il Milan potrebbe comunque rimanere a Milano: l’ipotesi Monza – come riporta il Corriere della Sera in edicola stamani – infatti non è ancora sfumata. Galliani e Berlusconi sarebbero intenzionati a riprovarci da squadra di Serie B. Un contratto ovviamente più lungo per giocare anche la massima serie con il campione svedese.

LEGGI ANCHE: I TALENTI SCOPERTI RANGNICK