Milan-Genoa, nuova variazione: l’orario potrebbe cambiare

Possibile ennesimo cambio per l’orario di Milan-Genoa, gara della 26.a giornata che dovrebbe essere recuperata nel weekend.

Biglia e Theo Hernandez
Lucas Biglia e Theo Hernandez (acmilan.com)

La gara tra Milan e Genoa non sembra avere pace. Dopo il rinvio della scorsa settimana si prospetta ancora un cambiamento.

In maniera ufficiosa si è parlato, nelle ultime ore, che il match di San Siro si sarebbe recuperato domenica prossima, 8 marzo, a partire dalle ore 12:30. Lo stesso orario in cui si sarebbe dovuta disputare nello scorso weekend.

Ma secondo alcune voci, Milan-Genoa potrebbe subire un altro cambio d’orario. Possibile che i vertici della Lega Serie A facciano disputare la gara a porte chiuse sempre di domenica ma a partire dalle ore 15.

Una delibera che dovrebbe essere presa tenendo conto anche delle esigenze televisive e delle disponibilità delle due società calcistiche. L’idea è quella di evitare il lunch-match della 26.a giornata e far giocare rossoneri e grifoni in un orario più ‘classico’, quello delle tre del pomeriggio.

Non resta che aspettare la decisione definitiva degli organi competenti. A rimetterci saranno come sempre i tifosi, che ancora non hanno ben chiaro il calendario esatto della propria squadra del cuore. Oltre al fatto di dover forzatamente restare lontani dagli stadi per l’emergenza Coronavirus.

LEGGI ANCHE: PIENI POTERI SUL MERCATO A RANGNICK