Leao al bivio, Rebic riflette: il Milan rischia di perderli

Dubbi sul futuro di due attaccanti rossoneri che hanno il destino tutto da decifrare: cosa accadrà a Leao e Rebic in estate?

Leao Rebic ac milan
Rafael Leao esulta con Ante Rebic (©Getty Images)

Il Milan rischia di dover rivoluzionare il proprio attacco in vista della prossima stagione. Tante infatti le situazioni tutte da valutare in futuro.

La Gazzetta dello Sport è sicura che Zlatan Ibrahimovic difficilmente sarà riconfermato fino al 2021. Il nuovo progetto tecnico e finanziario del Milan potrebbe tagliare il suo enorme ingaggio.

Ma oltre ad Ibra, altri due attaccanti appaiono in bilico. Uno è Rafael Leao, che dopo i circa 25 milioni di euro spesi dal Milan in estate per acquistarlo non è ancora riuscito a dare segnali confortanti.

Il portoghese dovrà dare una sterzata alla sua stagione, non appena il campionato riprenderà post-Coronavirus. Senza conferme e prove di qualità, Leao rischia di essere messo sul mercato. Il futuro dipende solo da lui.

LEGGI ANCHE -> PIOLI, IL PROGRAMMA A DISTANZA DEL SUO MILAN

E poi Ante Rebic. L’uomo della svolta del 2020 rossonero potrebbe anche pensare di lasciare Milanello prima del dovuto.

Il suo contratto di prestito scadrà nel 2021, ma senza Ibrahimovic ed un progetto serio e concreto Rebic potrebbe seriamente pensare di farsi da parte.

Un’opzione ad oggi piuttosto complicata, ma non è da escludere che il croato, se non si sentisse protagonista nel Milan che verrà, potrebbe tornare a Francoforte con un anno di anticipo.

LEGGI ANCHE -> SPALLETTI TORNA IN CORSA PER LA PANCHINA DEL MILAN