Meret saluta Napoli, arriva un nuovo segnale. Milan alla finestra

Meret-Napoli, si va verso la rottura definitiva. E il portiere sarà molto probabilmente un ‘crack’ di mercato per l’estate prossima.

Meret Napoli
Alex Meret (©Getty Images)

L’idillio tra Alex Meret ed il Napoli sembra già terminato. Il giovane portiere azzurro può infatti lasciare la Campania nella prossima sessione estiva di mercato.

L’ultimo segnale appare chiaro: Meret ha rifiutato la proposta di rinnovo contrattuale fatta dal Napoli. Il club azzurro voleva migliorare ed adeguare il contratto attuale del portiere fino a giugno 2023, ma ha trovato la strada sbarrata.

Meret non è contento a Napoli: sotto la guida di Rino Gattuso ha perso la titolarità a favore di David Ospina. Inoltre rischia di calare nelle gerarchie della Nazionale italiana.

LEGGI ANCHE -> UFFICIALE: VIA AL RIMBORSO PER MILAN-GENOA

Meret rompe con il Napoli: il Milan ci prova

Una notizia, quest’ultima, che fa drizzare le antenne al Milan. Da giorni si parla di Meret come probabile obiettivo di punta dei rossoneri in vista dell’estate 2020.

Il classe ’97 è indicato come l’ideale sostituto di Gianluigi Donnarumma: se il portiere attuale del Milan dovesse lasciare il club, come paventato dall’agente Mino Raiola, Meret sarebbe un obiettivo più che concreto.

In particolare la rottura tra Meret e la dirigenza del Napoli sembra un assist al Milan. Far partire un patrimonio societario come Donnarumma (in scadenza nel 2021) per fare plusvalenza ma rimpiazzarlo con un altro talento assoluto tra i pali non sembra proprio una cattiva idea.

LEGGI ANCHE -> ALBERTINI RACCONTA IL CORONAVIRUS IN SPAGNA