Milan, possibile ritorno di fiamma per Christensen

Andreas Christensen del Chelsea è un difensore che piace molto agli osservatori del Milan. Ha un’età giovane e il potenziale per crescere molto in futuro.

Andreas Christensen
Andreas Christensen (©Getty Images)

Il Milan nel prossimo calciomercato estivo probabilmente tornerà a puntare soprattutto sui giovani. Ma avere un’età bassa non significa necessariamente avere scarsa esperienza.

È il caso di Andreas Christensen, 23enne difensore del Chelsea. Da tre stagioni gioca stabilmente in Premier League, dopo essersi messo in luce in prestito al Borussia Moenchengladbach in Bundesliga. Non sempre titolare, ma un buon centrale sul quale il club rossonero potrebbe puntare.

LEGGI ANCHE -> BIGLIA PUO’ TORNARE IN ARGENTINA

Calciomercato Milan, assalto a Christensen del Chelsea?

Fabrizio Romano, giornalista di Sky Sport, nella sua rubrica per calciomercato.com ha spiegato che il Milan aveva pensato a Christensen a gennaio. Sfumato l’arrivo di Jean Clair Todibo, finito allo Schalke 04, la società rossonera si era fatta avanti per il danese classe 1996. Tuttavia, Frank Lampard non aveva dato l’ok al trasferimento del suo difensore.

Christensen nei Blues ha ritrovato spazio proprio da gennaio, dopo mesi più in panchina che in campo. A fine stagione dovrà valutare assieme al club londinese se rimanere oppure cambiare squadra. In caso di addio, il Diavolo potrebbe tornare a farsi sotto.

I rapporti tra Milan e Chelsea sono buoni, pertanto l’ipotesi di intavolare una nuova trattativa potrebbe diventare concreta tra qualche mese. I Blues in passato hanno cercato di acquistare Alessio Romagnoli, attuale capitano rossonero, e hanno ricevuto sempre rifiuti. Non è escluso un nuovo tentativo o comunque l’acquisto di un altro centrale difensivo. A quel punto Christensen direbbe addio.

Il danese, che compirà 24 anni ad aprile, può essere un ottimo profilo per rinforzare la difesa rossonera. Ha un’età ancora giovane e ha già maturato buona esperienza. Non sarebbe affatto una scommessa assoluta. Vedremo se si verificheranno le condizioni adatte per questa operazione. Il giocatore piace pure ad altre società importanti.

LEGGI ANCHE -> LUKAKU POTEVA ESSERE DEL MILAN: IL RETROSCENA