Home Calciomercato Milan La Juve lo scarica: il Milan può tentare il colpo

La Juve lo scarica: il Milan può tentare il colpo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:04

Calciomercato Milan: spunta un’idea per la prossima estate. Un calciatore che può fare comodo in prospettiva. Ma serve l’ok della Juve.

Italia Under-21
Italia Under-21 (Getty Images)

Una possibile idea di mercato per il futuro del Milan potrebbe arrivare dalla Juventus. Si riapre l’asse dell’autostrada A4 che negli ultimi anni ha visto passare diverse trattative e affari concreti.

Il calciatore in questione, che farebbe comodo al Milan, è Rolando Mandragora. Centrocampista classe ’97, attualmente in forza all’Udinese, considerato come uno dei maggiori talenti italiani in circolazione.

Il piano della Juve per Mandragora è chiaro: intende riscattarlo dall’Udinese per i 26 milioni di euro previsti. Ma successivamente c’è l’intenzione di scaricarlo, o meglio di utilizzarlo per ottenere plusvalenze o per trattative di scambio.

LEGGI ANCHE -> LA PAZZA IDEA PER CONCLUDERE LA PREMIER

Mandragora, il Milan può provarci: la strategia

Mandragora come detto potrebbe essere un calciatore pienamente utile per il Milan che verrà. Un centrocampista completo, abile sia in interdizione che in fase di costruzione.

Lo stesso calciatore campano, tornando alla Juventus, sa di non poter pretendere un posto da titolare in bianconero, in un reparto colmo di concorrenza e di nomi di altissimo rilievo.

Nel Milan di Ivan Gazidis, che punterà su giovani talenti di prospettiva, avrebbe sicuramente più spazio. Ecco perché i rossoneri possono imbastire una trattativa con la Juve per arrivare al talento dell’Udinese.

Difficile pensare che il club spenda i 28-30 milioni che la Juventus chiederà per il suo cartellino. Più probabile un inserimento di Mandragora in una trattativa di scambio.

Magari per Gianluigi Donnarumma, che secondo le ultime news di mercato resta in cima alle preferenze della Juventus per la porta. O per capitan Alessio Romagnoli, che piace ai bianconeri come ipotetico sostituto dell’ormai 36enne Giorgio Chiellini.

Un’ipotesi al momento solo teorica. Ma vedere un centrocampo rossonero formato da Bennacer, il rientrante Pobega e lo stesso Mandragora non sarebbe affatto male. Ed in linea con il progetto giovani di cui tanto si parla.

LEGGI ANCHE -> UN’OCCASIONE DALLA PREMIER PER LA DIFESA DEL MILAN