Home Non Solo Milan Capello, l’attacco di un ex: “Grande allenatore, cattiva persona”

Capello, l’attacco di un ex: “Grande allenatore, cattiva persona”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:09

Attacco di un ex calciatore a Fabio Capello. Lo storico allenatore del Milan è stato accusato di essere una brutta persona.

Fabio Capello
Fabio Capello (©Getty Images)

Fabio Capello è una cattiva persona. L’accusa arriva da un suo ex calciatore, che lo storico allenatore friulano ha guidato ai tempi del Real Madrid.

Si tratta dell’ex difensore Secretario, portoghese che ha lavorato con Capello nella stagione 1996-97 proprio nelle fila del Real.

Secretario era stato pizzicato la scorsa settimana da Capello, che lo aveva criticato aspramente: “Era un difensore formidabile quando giocava in Nazionale. Al Real invece sbagliava di tutto, sembrava se la facesse sotto”.

LEGGI ANCHE -> ACCORDO TROVATO SUL TAGLIO DEGLI STIPENDI!

Stavolta è stato l’ex Porto e Real Madrid a lanciare la sua frecciata di risposta, come riportato dall’intervista rilasciata a Tribuna Expresso.

Non voglio mancare di rispetto a Capello per la sua età – ha detto Secretario – Ma con me non è stato corretto. Non mi ha mai dato una mano, né consigli. Un grande allenatore per i trofei vinti, ma una cattiva persona“.

Secretario ha poi risposto in maniera schietta: “Io me la facevo sotto? Per me era lui che aveva paura al Real. Gli è stato chiesto nel ’97 di vincere la Champions ma lui preferì andarsene. Non pensava di essere all’altezza forse. E infatti con un altro allenatore l’abbiamo vinta l’anno dopo”.

LEGGI ANCHE -> CEFERIN E LE SPERANZE SULLA RIPRESA DEI CAMPIONATI