Smalling, la Roma non lo riscatta: Milan alla finestra

Idea Chris Smalling per il Milan del prossimo anno: il difensore inglese difficilmente sarà riscattato dalla Roma a titolo definitivo.

Smalling as roma
Chris Smalling (Getty Images)

Uno dei più forti difensori del campionato italiano cambierà quasi sicuramente maglia a fine stagione. Si tratta di Chris Smalling, stopper inglese della Roma.

Smalling è in prestito dal Manchester United, che chiede una cifra piuttosto alta per il riscatto: almeno 25 milioni servirebbero da parte dei giallorossi per trattenere il classe ’89.

Difficile dunque che la Roma, nel bel mezzo di un complesso passaggio di proprietà, possa spendere tale cifra per Smalling, nonostante il gigante britannico sia entrato in breve tempo nel cuore dei tifosi.

LEGGI ANCHE -> I TALENTI IN SCADENZA A GIUGNO 2021

Smalling può essere dunque una forte tentazione di mercato per diversi club, bisognosi di un difensore centrale d’esperienza.

Da tempo si parla di un ritorno in Premier League, magari all’Arsenal o all’Everton, club che si sono già informati sul conto del centrale trentunenne.

Ma occhio al Milan. I rossoneri mesi fa avevano sondato il terreno con gli agenti di Smalling, soprattutto dopo le prime prove convincenti con la maglia della Roma.

Il profilo del difensore inglese sarebbe ideale per il Milan della prossima stagione: uno stopper capace di governare la difesa e affiancare un partner più giovane come Alessio Romagnoli.

Il Milan dovrebbe fare un tentativo serio in estate per Smalling, qualora si vanificasse il riscatto da parte della Roma. Magari anche in prestito, sempre che il Manchester sia d’accordo.

LEGGI ANCHE -> RAIOLA PORTA UN NUOVO NUMERO UNO AL MILAN