Milan, Donnarumma chiama Gazidis: “Voglio restare!”

L’indiscrezione secondo cui Gianluigi Donnarumma avrebbe chiesto al suo club di restare, ma con delle condizioni particolari.

Donnarumma Gigio
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Gianluigi Donnarumma vuole restare al Milan. Lo scrive oggi l’edizione di Tuttosport, che svela come il portiere abbia deciso di continuare in rossonero.

Da settimane si parla di una sua cessione quasi obbligata, sia per questioni economiche, sia per la spinta di Mino Raiola di fargli lasciare Milanello durante la prossima sessione estiva.

Non pare d’accordo però Donnarumma, che già nel 2017 decise in maniera autonoma di restare e accettare la proposta di rinnovo contrattuale del Milan.

LEGGI ANCHE -> REBIC-MILAN, SI VA VERSO IL RISCATTO

Il portiere classe ’99, attualmente in quarantena come tutti i suoi compagni e colleghi, si sarebbe messo in contatto con la dirigenza Milan, in particolare con l’a.d. Ivan Gazidis.

Il messaggio di Donnarumma è chiaro: vuole restare al Milan, ma ad una determinata condizione. Dirà sì al rinnovo contrattuale (attuale scadenza 2021) se il club non decurterà il suo ingaggio, da 6 milioni di euro netti a stagione.

Donnarumma dunque dà ancora la priorità al Milan. Si trova bene in rossonero, sa di essere il top-player della squadra e spinge per il rinnovo, a patto che non si presentino variazioni a livello economico.

La decisione ora spetta a Gazidis e alla proprietà Elliott, che puntano ad un abbassamento del monte ingaggi per far respirare le casse di via Aldo Rossi. Ma per Donnarumma potrebbe arrivare una clamorosa eccezione.

A questo punto l’addio del portiere in estate non è più scontato, anzi. Se fossero confermati i contatti tra Donnnarumma e Gazidis sarebbe un’ottima notizia per il proseguo della storia d’amore in rossonero. Sempre che la mina vagante Raiola non si opponga.

LEGGI ANCHE -> IBRAHIMOVIC GIA’ IN FORMA PER IL MILAN