Sportmediaset – Rangnick va da Singer: ecco l’offerta di Elliott

Si va verso un accordo tra Ralf Rangnick e il Milan: il tedesco a breve volerà verso Londra per dialogare direttamente con la proprietà.

Rangnick accordo Elliott
Ralf Rangnick (Getty Images)

Ralf Rangnick ad un passo dal Milan. Ormai gli indizi si sono trasformati in fatti concreti. Lo conferma oggi anche la redazione di Sportmediaset.

Tutto pronto per l’accordo definitivo. Pare che Rangnick nei prossimi giorni volerà direttamente a Londra, per dialogare in prima persona con Gordon Singer, uno dei maggiori esponenti della proprietà Elliott Management.

Singer metterà sul piatto l’offerta contrattuale per far diventare Rangnick prossimo allenatore/dirigente del Milan: un triennale da 6 milioni di euro complessivi.

Cifra a parte, si discuterà anche di altri punti cartine. Rangnick dovrà rivedere la richiesta di portare con sé ben diciotto collaboratori, tra area tecnica e dirigenza.

Elliott spinge per la promozione di due membri dell’attuale management, come Geoffrey Moncada e Henrik Almstadt. Entreranno nei quadri con ruoli più vicini alla squadra anche Franco Baresi e Daniele Massaro, due simboli del vecchio e storico Milan ‘sacchiano’.

Tutto ok invece per il progetto: c’è sintonia sull’idea di impostare un Milan giovane e di prospettiva, che non escluderebbe la conferma di Zlatan Ibrahimovic.

Ibra può restare, anche nei piani di Rangnick, a patto che lo svedese accetti il ruolo di ‘chioccia‘ per altri attaccanti dall’età anagrafica più verde.

LEGGI ANCHE -> PSG, E’ ALTO IL PRESSING SU BENNACER