Manovre a centrocampo: spunta Sabitzer e si sogna un ritorno

Due centrocampisti per il Milan del futuro: oltre al pupillo di Rangnick si pensa ad un ritorno che sarebbe gradito ai rossoneri.

Manovre centrocampo Milan
Marcel Sabitzer (Getty Images)

L’edizione di oggi di Tuttosport parla anche di manovre per migliorare e rinforzare il centrocampo del Milan in futuro.

Accanto all’intoccabile Ismael Bennacer i rossoneri vorrebbero un leader di carattere, con maggiore esperienza internazionale dell’algerino classe ’97.

Spunta così il nome di Marcel Sabitzer. Un fedelissimo di Ralf Rangnick, che lo ha avuto prima a Salisburgo poi lo ha seguito nell’avventura al Lipsia, dove attualmente è un titolare fisso.

Rangnick ha trasformato Sabitzer da ala d’attacco classica a centrocampista tuttofare, abile sia in fase di non possesso, sia come incursore offensivo. Ma non sarà facile strapparlo dal Lipsia: il classe ’94 viene valutato almeno 35 milioni di euro.

Un altro nome che potrebbe far comodo è quello di Timoue Bakayoko. Un mediano molto noto dalle parti di Milanello, avendo giocato in rossonero nella stagione 2018-2019, in prestito dal Chelsea.

Bakayoko lascerà a fine stagione il Monaco e si sarebbe personalmente proposto proprio al Milan. Al club di via Aldo Rossi non dispiacerebbe riprendere il gigante francese come pedina di lusso in mezzo al campo.

Ma anche qui spunta un ostacolo: l’alto ingaggio che Bakayoko percepisce dal Chelsea, superiore a 5 milioni netti a stagione. Servirà un taglio cospicuo del suo stipendio per rendere fattibile il ritorno al Milan.

LEGGI ANCHE -> TUTTI GLI UOMINI DI RANGNICK AL MILAN