Paquetà, doppia missione: aiutare Pioli e fare ricco il Milan

Lucas Paquetà è l’uomo del mistero. Ma dopo tante critiche potrebbe essere arrivata la giusta chance per il brasiliano classe ’97.

Paqueta doppia missione
Lucas Paquetà (acmilan.com)

Scatta l’operazione rilancio per Lucas Paquetà. Non sarà facile, perché dopo gli ultimi mesi pieni di incertezza e delusione, l’ambiente Milan non si fida più di tanto del brasiliano.

Paquetà ripartirà dalla Juventus. Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, fu proprio contro i bianconeri nella Supercoppa Italiana 2018 che l’ex Flamengo mise in mostra il suo talento, arrivato da poche settimane nel calcio europeo.

Dopo aver sfiorato l’addio (era vicino alla Fiorentina a gennaio) Paquetà ha due obiettivi personali: dare una mano al Milan di Stefano Pioli e rigenerarsi per ottenere di nuovo un valore di mercato accettabile.

Come detto il numero 39 sicuramente giocherà in Coppa Italia il 12 giugno contro la Juve: le squalifiche di Castillejo e Ibrahimovic sembrano suggerire forzatamente il suo utilizzo.

Sarà il trampolino di lancio che Paquetà dovrà sfruttare. Vuole dimostrare al Milan di essere ancora utile alla causa, un centrocampista di talento e quantità su cui puntare.

E se i rossoneri a fine stagione volessero comunque fare a meno di lui, almeno il brasiliano avrebbe rivalutato sé stesso ed il proprio cartellino. Così da poter essere ceduto sul mercato evitando al Milan una minusvalenza rispetto ai circa 38 milioni spesi un anno e mezzo fa.

LEGGI ANCHE -> ANDRE SILVA SCATENATO: ANCORA IN GOL