Ibrahimovic e il Milan, finale ancora non scritto: la situazione

Il margine è molto ristretto, ma esiste ancora una piccola possibilità che Zlatan Ibrahimovic rimanga al Milan. Le parti devono venirsi incontro però.

Milan Ibrahimovic può restare
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Le dichiarazioni post Milan-Juventus di Zlatan Ibrahimovic hanno confermato che probabilmente se ne andrà a fine stagione. La sensazione è che al termine del campionato maturerà l’addio.

È risaputo che il rapporto con Ivan Gazidis non è idilliaco. Il centravanti svedese non ha gradito certe scelte dell’amministratore delegato rossonero. Tra i due non è mancano qualche confronto accesso. Nonostante ciò, in squadra praticamente tutti i compagni sperano di non perderlo perché Ibra si è rivelato molto importante per la crescita del gruppo.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Milan – Arriva Lukas Bjorklund dalla Svezia

Ibrahimovic, rinnovo o addio? Il punto

Oggi La Gazzetta dello Sport analizza la situazione partendo dall’aspetto famigliare, in quanto Zlatan ha moglie e figli a Stoccolma. Lui è a Milano da solo e potrebbe decidere di rientrare in Svezia per chiudere la carriera ed essere vicino alle persone a lui care.

Un altro nodo riguarda gli obiettivi del Milan, che secondo lui dovrebbe puntare a vincere. Una cosa che nell’immediato non sembra possibile, il progetto di rinascita riporterà il club ai vertici nel giro di qualche anno.

Inoltre c’è la questione economica, dato che Ibrahimovic dovrebbe accontentarsi di uno stipendio più basso. Lo spazio per accordarsi ci sarebbe, ma dipenderà dal giocatore accettare una eventuale offerta contrattuale a cifre ridotte rispetto a quanto si aspettava.

Comunque, va ancora capito se Zlatan possa rientrare nel progetto di Ralf Rangnick. Il manager tedesco è abituato a puntare soprattutto sui giovani, però sa che avere in squadra alcuni elementi di esperienza può aiutare. Se il 62enne di Backnag dicesse sì alla sua permanenza, forse un tentativo verrebbe fatto e a quel punto dipenderebbe da Ibra.

Le possibilità che rimanga sono pochissime, ma ci sono ancora. Lui è molto legato al Milan e ai tifosi. Devono incastrarsi alcune cose affinché maturi un rinnovo del contratto.

LEGGI ANCHE -> Milan, partnership con Roc Nation: comunicato ufficiale