Gazzetta – Milan-Parma, pagelle: Kessie top, Ibra impreciso

Voti e pagelle della Gazzetta dello Sport su Milan-Parma 3-1. Franck Kessie ritenuto il migliore, mentre Zlatan Ibrahimovic non ha convinto a San Siro.

Pagelle Milan Parma Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic e Luigi Sepe (Getty Images)

La vittoria 3-1 del Milan contro il Parma è stata meritata, ma non senza difficoltà. La squadra ospite era andata in vantaggio per prima e aveva avuto anche delle occasioni per pareggiare sul 2-1.

I rossoneri hanno concesso più che in altre partite, ma comunque sono stati bravi a ottenere 3 punti importanti. L’obiettivo di qualificazione diretta in Europa League è ancora vivo, però non bisogna sbagliare nelle prossime partite.

LEGGI ANCHE -> Laxalt, summit Milan-Lokomotiv Mosca: possibile scambio

Milan Parma: le pagelle della Gazzetta

La Gazzetta della Sport ha stilato le consuete pagelle e per Milan-Parma ha premiato Franck Kessie come migliore in campo dei rossoneri. Voto 7 per lui, autore di una grande prestazione condita dal fantastico gol dell’1-1. L’ivoriano è diventato veramente decisivo per la squadra.

Stesso voto anche per Alessio Romagnoli (prima rete in stagione), Hakan Calhanoglu (sua la marcatura del 3-1) e Giacomo Bonaventura (buona prova al servizio dei compagni). 6,5 a Gianluigi Donnarumma per le parate decisive su Inglese e Darmian. Medesima valutazione per Simon Kjaer, Theo Hernandez e Ismael Bennacer.

Strappa la sufficiente Davide Calabria, più tranquillo di Andrea Conti (5,5) nel badare alla fascia destra. 5,5 per Lucas Biglia (si vede la ruggine dopo tanto tempo con scarso minutaggio), Rafael Leao (a destra non riesce a incidere), Ante Rebic (subentra e non offre la solita performance) e Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese a volte commette errori non da Ibra.

LEGGI ANCHE -> Pioli difende Ibrahimovic: “A volte rabbia esagerata, ma ci aiuta”