Serie A, data nuovo campionato: ipotesi slittamento

L’inizio del prossimo campionato di Serie A potrebbe slittare. La data prevista è quella del 12 settembre, ma potrebbe essere posticipata di una o due settimane. A rivelarlo è lo stesso presidente della Lega Serie A  Paolo Dal Pino.

Nike Flight Serie A

Nike Flight Serie A

Il lockdown e la crisi sanitaria ha sconvolto il mondo del calcio: stadi chiusi e partite ravvicinate. Un calcio mai visto. E non è finita, perché le ripercussioni sono ancora evidenti. La più immediata è quella relativa all’inizio del prossimo campionato, che potrebbe essere posticipato. Paolo Dal Pino, presidente della Lega di Serie A, l’ha dichiarato in maniera molto convinta: “Per ora l’inizio è previsto per il 12 settembre, ma lo slittamento è un’ipotesi che esiste. Non so ancora se sarà di una o due settimane”.

La deadline entro il quale si conoscerà la data precisa che sancirà l’inizio della stagione 2020/2021 sarà stabilita lunedì prossimo. “Il calendario è molto stretto” – aggiunge Dal Pino – “Stiamo cercando di guadagnare un po’ di tempo per far riposare le squadre“.

NUOVA MAGLIA MILAN: BOOM DI VENDITE

Serie A, Gravina: “Il 12 data poco percorribile”

A dar man forte alle parole di Paolo Dal Pino ci sono state quelle del presidente della FIGC Gabriele Gravina. “Ritengo poco percorribile l’ipotesi di ricominciare il 12 settembre, visto che l’8 c’è una gara“. Le gare eccessivamente ravvicinate e il poco tempo tra le fine di questa stagione e la prossima sono i problemi maggiori.

Potremmo iniziare alla fine di settembre oppure a ottobre. Dobbiamo riuscire  a incastrare le giornate di campionato con le competizioni europee” – ha concluso Gravina.

CALHANOGLU: “SOGNO LA CHAMPIONS CON IL MILAN”