Calciomercato Milan, cambia il futuro di Pessina

Pessina è di proprietà dell’Atalanta ma sembrava destinato a finire altrove. Invece nelle ultime ore Gasperini pare aver cambiato idea. Ecco le ultime news.

Pessina Milan
Matteo Pessina (Getty Images)

L’Hellas Verona è stata una delle sorprese di questo campionato. Poco prima dello stop per Coronavirus, la squadra di Ivan Juric lottava per un posto in Europa, poi però ha fatto i conti con la realtà e ha avuto un crollo. Ma il cammino dei gialloblu resta di alto livello. Tanti calciatori interessanti sono usciti fuori: dai difensori Kumbulla e Rrahmani, già presi da Inter e Napoli, ad Amrabat, che ha firmato a gennaio con la Fiorentina. Ma c’è anche un ragazzo che ha un passato al Milan e potrebbe essere anche il suo futuro: Matteo Pessina.

INTER, ADDIO CONTE: MAROTTA RIPETE LA STORIA

Pessina resta all’Atalanta

Il centrocampista è una delle rivelazioni più belle di questa Serie A. Ha giocato per qualche anno con la Primavera del Milan, poi è passato all’Atalanta nel merito dell’affare Andrea Conti. Quest’anno ha trovato continuità di prestazione e di gol: è finalmente esploso, e adesso molte squadre hanno messo gli occhi su di lui. I rossoneri, appunto, ci stanno pensando: hanno mantenuto il 50% della futura rivendita, quindi potrebbero acquistarlo a metà prezzo. E c’è anche la Roma.

Nelle scorse settimane si era parlato di un Atalanta pronta ad ascoltare le offerte, ma nelle ultime ore la situazione sembra cambiata. Infatti, come scrivono i colleghi di Calciomercato.com, i bergamaschi starebbero pensando di valutarlo in ritiro per poi decidere se tenerlo in rosa oppure cederlo. Gasperini è convinto di poter fare un buon lavoro con lui: se si è ambientato bene negli schemi di Juric, molto simili ai suoi, allora è probabile che possa farlo ancora meglio in nerazzurro.

FLORENTINO, IL BENFICA APRE AL PRESTITO BIENNALE