Conte fa retromarcia: “All’Inter progetto triennale vincente”

Antonio Conte tenta di ricucire lo strappo con l’Inter da lui stesso generato dopo l’ultima partita di campionato. Smentiti anche contatti con la Juventus.

Antonio Conte retromarcia Inter
Antonio Conte (©Getty Images)

Hanno fatto molto rumore le ultime dichiarazioni di Antonio Conte. L’allenatore dell’Inter ha accusato pubblicamente la dirigenza di non aver protetto a dovere lui e la squadra durante la stagione.

Parole che, ovviamente, non hanno fatto piacere ai vertici societari nerazzurri e alla proprietà cinese Suning. Scontato pensare a un divorzio anticipato tra il tecnico pugliese e il club. Non a caso, sono già emersi rumors inerenti presunti contatti tra Giuseppe Marotta e Massimiliano Allegri.

Intanto Conte all’agenzia ANSA ha rilasciato nuove dichiarazioni che sanno di retromarcia e voglia di provare a ricucire lo strappo: «Ho sposato un progetto triennale con l’Inter e come ho sempre fatto nella mia vita lavorerò duramente e mi batterò con tutte le mie forze e con tutto quello che è nelle mie possibilità affinché sia un progetto vincente».

L’allenatore dell’Inter ha anche negato di aver avuto contatti con l’ambiente Juventus, cosa invece fatta emergere dal quotidiano La Repubblica oggi: «In merito all’articolo uscito oggi smentisco categoricamente il fatto di aver sentito dirigenti e giocatori della Juventus chiedendo ‘ma Sarri lo cacciano?’».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Calciomercato Milan – Contatti per Pessina: la situazione