Rinnovo Ibrahimovic-Milan, legali al lavoro sul contratto: le cifre

Il Milan conta di chiudere quanto prima il rinnovo di contratto di Zlatan Ibrahimovic. I legali stanno lavorando e la fumata bianca sembra essere vicina.

rinnovo Milan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Proseguono i contatti tra il Milan e Mino Raiola per il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic. Il club rossonero è fiducioso di riuscire a giungere in tempi brevi alle firme.

L’idea sarebbe di arrivare al sì definitivo entro Ferragosto, ma comunque il raduno è previsto per il 24 agosto e sarebbe importante ottenerlo almeno prima di quella data. Prima si conclude la vicenda e meglio è, in modo tale da consentire alla società di concentrarsi maggiormente su altre situazioni di mercato.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Milan, Rodriguez al Torino: serve un altro incontro

Milan news, il punto sul rinnovo di Ibra

Il Corriere dello Sport oggi spiega che i legali sono al lavoro da almeno 10 giorni per ultimare il contratto di rinnovo annuale di Ibrahimovic. La dirigenza del Milan è in contatto costante con Raiola per ultimare i dettagli riguardanti i bonus che il centravanti percepirà. Entro questa settimana può arrivare la fumata bianca.

Il contratto modulare che gli avvocati di Zlatan stanno valutando prevede un ingaggio fisso da 4,5-5 milioni di euro netti più bonus legati a obiettivi personali e di squadra. Alcuni premi sono legati a presenze e gol, altri alla vittoria dell’Europa League e al piazzamento nelle prime quattro posizioni in campionato.

Il Milan ha constatato quanto Ibrahimovic possa essere importante nonostante i quasi 39 anni. Per questo ha voglia di tenerlo e di dargli centralità nel progetto. Adesso tocca a lui e a Raiola decidere se accelerare la trattativa per il prolungamento contrattuale. Il club rossonero attende fiducioso una chiamata da Montecarlo, dove si trovano i due.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pedullà: “Bakayoko ha accettato la riduzione dell’ingaggio”