Vangioni ricorda l’esperienza al Milan: “Ho un rimpianto”

Con la maglia del Milan non ha brillato e Leonel Vangioni ha raccontato l’avventura rossonera, non mancando di esprimere un po’ di dispiacere per come andò.

Leonel Vangioni ricorda Milan
Leonel Vangioni (©Getty Images)

Leonel Vangioni non ha lasciato particolari ricordi ai tifosi del Milan. Arrivato nell’estate 2016 a parametro zero dal River Plate, il terzino argentino ha avuto poche occasioni per mettersi in mostra.

Una stagione è bastata per decidere al club di venderlo. L’allora direttore sportivo Massimiliano Mirabelli riuscì a venderlo in Messico al Monterrey per circa 2 milioni di euro. Adesso è svincolato, ma ha giocato con i Rayados negli ultimi tre anni facendo complessivamente abbastanza bene.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Milan, non solo Jovic: altra idea dal Real

Leonel Vangioni e il Milan

Intervistato da gianlucadimarzio.com, Vangioni ha ricordato il suo trasferimento nella squadra rossonera: «Quando firmai con il Milan avevo ancora sei mesi di contratto. Parlai con Rocco Maiorino e fu semplice trovare un accordo. Volevo giocare in Europa e non ci ho pensato tanto: era qualcosa di importante per la mia carriera. Arrivavo da un club grande come il River e credevo che il Milan potesse essere perfetto per me».

Il 33enne terzino sinistro argentino è dispiaciuto di non essere riuscito a mostrare il suo vero potenziale a Milano: «Mi dispiace aver lasciato una cattiva immagine, mi è rimasto questo rimpianto di non essere riuscito a mostrare il mio reale valore. Senza l’infortunio che mi impedì di prendere parte al ritiro probabilmente sarebbe andata diversamente. Ho sofferto tanto per la tribuna in Supercoppa contro la Juventus, ma soprattutto per giocare poco. Mi sarebbe piaciuto rimanere ancora, ma non ho reso come ci si aspettava».

Vangioni si sta allenando da solo in attesa di firmare per una nuova squadra. Delle offerte non gli mancano e non gli dispiacerebbe avere una nuova chance in Italia. Più probabile che il suo futuro sia ancora in America Latina, però quando si tratta di calciomercato le sorprese sono sempre possibili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Calciomercato Milan, nuova offerta per Pobega: l’idea rossonera