San Siro, richiesto vincolo storico: Milan e Inter preoccupate

Nuovo ostacolo al progetto stadio di Milan e Inter, che ora devono fare i conti con la richiesta di vincolo storico relazione per lo stadio Giuseppe Meazza.

Stadio Giuseppe Meazza San Siro
Stadio Giuseppe Meazza – San Siro (©Getty Images)

Servirà ancora del tempo, ma Inter e Milan sperano al più presto di avere il via libera definitivo per costruire il nuovo stadio. Sorgerà sempre nell’area di San Siro e attorno nascerà un distretto polifunzionale con attività dedicate ai cittadini e molto verde.

Nei piani iniziali dei club c’era anche la demolizione totale del Giuseppe Meazza, ma il Comune di Milano si è opposto. Dopo una lunga trattativa si è arrivati a un accordo per riconvertire ad altre funzioni lo storico impianto sportivo milanese demolendolo solo parzialmente.

LEGGI ANCHE -> Tatarusanu al Milan, venerdì visite e firma: le cifre dell’accordo

Stadio Milan Inter: nuovi ostacoli su San Siro?

Oggi il Corriere della Sera spiega che i Comitati tecnico scientifici del Ministero dei Beni Culturali hanno convenuto all’unanimità sull’opportunità di avviare l’iter per il vincolo storico relazionale per il Giuseppe Meazza e di creare un tavolo tecnico tra il Comune e il ministero, «finalizzato a salvaguardare la destinazione d’uso pubblico del bene.

La domanda per il vincolo monumentale era già stato rigettato dalla Sovrintendenza, che presto dovrà valutare anche la richiesta per il vincolo storico relazionale. Esso rappresenta una tutela riguardante «cose immobili e mobili, a chiunque appartenenti, che rivestono un interesse particolarmente importante a causa del loro riferimento con la storia politica, militare, della letteratura, dell’arte, della scienza, della tecnica, dell’industria e della cultura in genere, ovvero quali testimonianze dell’identità e della storia delle istituzioni pubbliche, collettive o religiose».

Lo storico stadio di San Siro rientra nell’elenco. La partenza dell’iter è sicuro e poi bisognerà attendere l’esito. A Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, c’è preoccupazione. Anche Milan e Inter non sono tranquille. Se dovesse arrivare l’ok al vincolo storico relazionale, ci sarebbero non pochi problemi per il progetto dei club.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Milan, venerdì Brahim Diaz presentato in conferenza stampa