Theo Hernandez contro Hakimi: sfida tra “frecce” nel derby

Nel derby Inter-Milan del 17 ottobre il duello tra Theo Hernandez e Achraf Hakimi sarà uno dei temi della partita. Entrambi hanno voglia di prevalere.

Theo Hernandez sfida Hakimi derby
Theo Hernandez (©Getty Images)

Dopo la sosta per le nazionali il campionato di Serie A ripartirà con una quarta giornata che avrà in programma l’atteso derby di Milano. Sabato 17 ottobre ci sarà Inter-Milan a San Siro.

Una sfida sempre molto sentita e che risulterà importante soprattutto per la squadra rossonera, che ha vinto l’ultima stracittadina in campionato nel gennaio 2016. Una prova di maturità da superare per dimostrare che c’è stata veramente una crescita del gruppo di Stefano Pioli.

LEGGI ANCHE -> Milan, Maxi Lopez racconta: “Ibra voleva spaccarmi la faccia”

Theo Hernandez vs Hakimi in Inter-Milan

Il Milan spera di recuperare elementi importanti come Alessio Romagnoli, Ante Rebic e Zlatan Ibrahimovic. Il capitano rossonero molto probabilmente ci sarà, invece permangono ancora dubbi sugli altri due. Chi sicuramente non mancherà è Theo Hernandez, giocatore fondamentale per Pioli.

Il terzino francese ha ritrovato il gol nell’ultima giornata di Serie A contro lo Spezia. Una rete delle sue, arrivata dopo una bella cavalcata da metà campo e conclusa dentro l’area con un tiro di sinistro che non ha lasciato scampo al portiere. L’ex Real Madrid ha confermato una grande dota che si era già vista nella scorsa stagione.

Le qualità di Theo Hernandez saranno importanti anche nel derby Inter-Milan, quando di fronte avrà avversari più impegnativi. Sarà molto interessante il duello tra lui e Achraf Hakimi, laterale destro dell’Inter che si sfiderà proprio con il numero 19 del Milan sulla fascia.

Sarà un bel duello quello tra Theo Hernandez e Hakimi, due esterni molto veloci e abili a spingere in fase offensiva. Per entrambi sarà un test importante quello di sabato 17 ottobre. La loro sfida sarà uno dei temi della partita e bisognerà vedere se uno dei due finirà per prevalere sull’altro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Gotze al PSV Eindhoven, fu offerto anche al Milan: il retroscena