Lovato, il Milan deve accelerare: le cifre dell’operazione

Matteo Lovato piace al Milan e Paolo Maldini si sta già muovendo. C’è la concorrenza della Juventus e non solo da battere per il difensore.

Calciomercato Milan Lovato cifre
Matteo Lovato (©Getty Images)

Non è un mistero che il Milan abbia messo gli occhi su Matteo Lovato, giovane difensore del Verona. Prima del match di campionato contro l’Hellas, sono arrivate parole positive da parte di Paolo Maldini.

Gli osservatori rossoneri monitorano il classe 2000 e ci potrebbe essere un tentativo di acquisto nelle prossime sessioni del calciomercato. Il club già nell’ultima ha provato a comprare un centrale difensivo e anche a gennaio ci proverà. Da vedere se si butterà su profili della Serie A oppure se guarderà all’estero. Ci sono più nomi nel mirino.


Leggi anche: 


Calciomercato Milan, assalto a Lovato?

Stando a quanto rivelato dal giornalista sportivo Fabrizio Romano a calciomercato.com, il Milan ha iniziato a muovere i primi passi concreti per Lovato. Maldini ha già avviato contatti e sa che deve muoversi d’anticipo, perché c’è della concorrenza da battere.

Alla società rossonera piacciono anche difensori un po’ più rodati come Nikola Milenkovic della Fiorentina e Ozan Kabak dello Schalke 04, ma hanno un prezzo superiore. Lovato può essere trattato con il Verona per circa 15 milioni di euro. La dirigenza gialloblu era partita da una richiesta di 20 milioni, però tale cifra è trattabile e ci si può assicurare il giovane centrale per meno.

Il Milan sa che deve premere sull’acceleratore per evitare che talento veneto finisca altrove. C’è soprattutto la Juventus in corsa per Lovato, gioiello che l’Hellas vorrebbe tenere almeno fino al termine della stagione 2020/2021 per valorizzarlo ulteriormente e ricavare una somma più alta di quella che può ottenere a gennaio.