Milan, l’attaccante arriva dal Napoli: un altro polacco dopo Piatek

Il Milan guarda anche in casa Napoli per il vice Ibrahimovic. Un nuovo attaccante polacco dopo Piatek. 

Milik Milan
Arkadiusz Milik esulta (©Getty Images)

L’infortunio di Zlatan Ibrahimovic ha riportato alla luce un problema della rosa del Milan. Maldini e Massara, infatti, in estate hanno preferito non prendere nessun altro attaccante. L’idea era quella di puntare su Lorenzo Colombo, l’unica vera alternativa di ruolo allo svedese. Con il senno di poi, sarebbe servito un acquisto, anche se in rosa ci sono Rafael Leao e Ante Rebic che possono ricoprire quella zona del campo.

Per fortuna manca solo un mese al calciomercato invernale. Il Milan farà sicuramente qualcosa, e quel qualcosa potrebbe essere proprio la punta. La priorità resta il difensore centrale, ma a questo punto l’attaccante diventa quasi una necessità. I rossoneri hanno un vantaglio di idee e le stanno valutando tutte. Non Mario Balotelli, scartato subito. Oliver Giroud del Chelsea e Mariano Diaz del Real sono delle opzioni, ma il vero colpo arriva dal Napoli.


Leggi anche:


Perché Milik è perfetto per il Milan

Arkadiusz Milik è fuori rosa da mesi. In scadenza di contratto a giugno 2021, ha deciso di non rinnovare. In estate è stato vicino alla Juventus, ma qualcosa è andato storto nella trattativa. Tanto che, come rivelato da Gianluca Di Marzio, c’è stata una lite fra Paratici e Giuntoli. Nel frattempo la Juve ha preso Alvaro Morata, quindi non è più in cerca di una punta, mentre Milik è rimasto sempre in tribuna.

Aurelio De Laurentiis ha tutto l’interesse dei venderlo nel mercato di gennaio. Non riuscirà mai ad ottenere il suo reale valore, ma almeno ha la possibilità di fare cassa. Per di più, parliamo di un calciatore di “soli” 26 anni e che ormai conosce bene il campionato italiano; è in grado di fare reparto da solo e nel 4-2-3-1 di Pioli potrebbe esprimersi al meglio. Ha un sinistro straordinario e un’ottima presenza fisica.

Per questi motivi Milik rappresenta in questo momento il miglior colpo possibile, in relazione a costi, età e rendimento. Nel Napoli ha segnato tanto e purtroppo la questione contrattuale ha influenzato il suo apporto alla causa. Una questione che dura da tempo, non da pochi mesi. Maldini e Massara dovrebbero cogliere questa occasione e dare a Pioli una valida alternativa a Ibrahimovic. Se l’obiettivo è rimanere in alto fino in fondo, servono anche dei ricambi giusti. E Milik può esserlo.