Rinnovo Calhanoglu, il Milan spera ancora: le ultime

Non è ancora detta l’ultima parola per il rinnovo di Hakan Calhanoglu. Il fantasista turco potrebbe ancora firmare.

rinnovo milan calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

Un caso spinoso che però potrebbe ancora risolversi in casa Milan. Il rinnovo di Hakan Calhanoglu è una delle priorità più difficili da affrontare.

Il numero dieci turco è infatti in scadenza di contratto, ma l’accordo per il rinnovo sembra ancora lontano, almeno secondo le indiscrezioni che arrivano dalla sede di via Aldo Rossi.

L’edizione odierna di Tuttosport però appare piuttosto ottimista. Non è ancora detta l’ultima parola, Calhanoglu potrebbe ancora restare in rossonero e valutare il prolungamento dell’accordo.

Leggi anche:

Calhanoglu, richieste alte per tutti: resta al Milan?

La possibile rottura tra Milan e Calhanoglu dipende esclusivamente da motivi economici. Il turco è infatti al centro del progetto rossonero e del gioco di mister Pioli, eppure il rinnovo tarda ad arrivare.

I 7 milioni netti di ingaggio richiesti dall’agente Gordon Stipic appaiono una domanda decisamente troppo elevata per le casse del Milan. Ma non solo.

Ieri si è parlato dell’interesse concreto di Juventus e Manchester United per Calhanoglu, con i due club pronti a sfidarsi per acquistarlo a parametro zero. Ma la cifra di sette milioni annui sembra fuori mercato anche per società attualmente più ricche del Milan.

Difficile dunque che con queste richieste elevate Calhanoglu possa trovare squadra. Ecco dunque che l’opzione di rinnovo con il Milan torna ad essere possibile.

Nelle prossime settimane i dirigenti rossoneri proveranno a trattare nuovamente con il turco e il suo entourage. Il Milan si aspetta un passo indietro da parte dell’ex Leverkusen a livello economico, così da poter trovare il tanto agognato accordo.

Tutto è ancora in bilico dunque; una situazione che forse comincia a riflettersi anche nelle prove di Calhanoglu, recentemente meno brillanti del solito.