Nuovo grande record per il Milan: nell’era dei 3 punti mai così bene

Questo Milan continua a fare faville e la classifica ne è la principale testimone: prima posizione a quota 23 per i rossoneri. Mai così bene nell’era dei 3 punti.

Milan record
Milan-Fiorentina (©Getty Images)

Il Milan è reduce da una sontuosa prestazione contro la Fiorentina di Prandelli. Il campo di San Siro è stato testimone di una grandissima partita dei rossoneri che hanno aggiunto altri 3 punti alla classifica. Quota 23 adesso per la squadra, ed un primato ancora più assoluto. 

Un Milan capolista non aveva mai ottenuto in partenza un risultato così convincente nell’era dei 3 punti. Nuovo record quindi per i rossoneri, che dopo 9 giornate di campionato guardano dall’alto Inter e Sassuolo, sotto di 5 punti. Il primato precedente a questo viene attribuito a mister Ancelotti, che nella stagione 2005-2006 conquistò 22 punti in 9 giornate. 

Adesso si fa più lecita la questione scudetto. Il Milan è davvero pronto a vincerlo? Certamente è troppo presto per dirlo ma una partenza così non si era mai vista.


Leggi anche:


Più di un solo record

Se prendiamo in considerazione altri fattori, il Milan con la vittoria di oggi ha eguagliato un altro record. Difatti la squadra non perde dall’8 marzo in campionato: siamo a 29 gare senza sconfitta di fila. Il primato ci riporta a quello raggiunto da Cesare Maldini nella stagione 1972-73.

La squadra ha inoltre segnato almeno due goal per l’11° gara consecutiva in campionato, raggiungendo il record stabilito nella stagione 1958-1959.

Nessuna Ibra-dipendenza

Milan senza Ibrahimovic vittorie
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Molti parlano di un Milan scarico e poco propenso al goal senza Ibrahimovic in campo. Con i dati alla mano si può assolutamente escludere tale supposizione. Al contrario, il Milan fa meglio quando lo svedese non è presente. Parliamo di una squadra imbattuta senza Zlatan: 5 vittorie e un pareggio. Percentuale di vittorie del Milan senza Ibra? Si sale dal 62,5% all’83,3%.