Scelto l’acquisto in difesa: assalto decisivo, ecco l’offerta

Il Milan ha scelto l’acquisto in difesa. Pronto l’assalto, Maldini farà presto recapitare l’offerta al suo club. 

Kabak Milan
Ozan Kabak (©Getty Images)

Il Milan deve rinforzarsi in difesa nel calciomercato invernale. I rossoneri ci hanno provato già negli ultimi giorni in estate, ma senza successo. L’assalto ripartirà proprio fra meno di un mese, quando si riapriranno le danze delle trattative. Maldini e Massara hanno le idee molto chiare su ciò che serve a questa squadra: prima di tutto un nuovo difensore che possa dare il ricambio a Kjaer e Romagnoli, sottoposti agli straordinari – soprattutto il danese, praticamente sempre in campo in questo inizio di stagione.

La dirigenza rossonera ha scelto il nome su cui puntare. Si tratta di Ozan Kabak dello Schalke 04, sempre lui. Sì, perché il Milan ci ha provato già due volte per questo giocatore: prima nell’estate del 2019, quando il turco giocava allo Stoccarda, poi qualche mese mese. In entrambi i casi il club si è dovuto scontrare con le alte pretese dei proprietari del cartellino. Adesso però la situazione è diversa e il Milan potrebbe approfittarne. A dare le ultime informazioni in merito a questa trattativa è il Corriere dello Sport.


Leggi anche:


Il Milan insiste per Kabak

I rossoneri infatti hanno deciso di puntare con forza sul turco, ancora una volta. E Maldini ha già pronta un’offerta che potrebbe far vacillare lo Schalke 04, alle prese con problemi economici. Il Milan è pronto a mettere sul piatto 15 milioni di euro, soldi che la società ha risparmiato nel calciomercato estivo e che adesso è pronta a reinvestire. Una proposta che adesso il club tedesco potrebbe prendere in seria considerazione. Kabak è perfetto per il progetto rossonero: giovane, di prospettiva e a costi contenuti.

Maldini ha spiegato che stanno cercando un certo tipo di difensore. La priorità è prendere un profilo bravo nell’uno contro uno, mentre passa in secondo piano l’aspetto tattico (che gli andrà insegnato in allenamento). Ecco perché il Milan è deciso su questo calciatore, ma piacciono anche altri nomi: Milenkovic della Fiorentina resta in cima ai desideri ma è difficilissimo, resta sullo sfondo Simakan, cercato nell’ultimo giorno di mercato.