Brahim Diaz, il piano del Real Madrid | Milan tagliato fuori?

Il piano del Real Madrid per Brahim Diaz rischia di tagliare fuori il Milan. Florentino Perez sa già cosa fare con il trequartista spagnolo.

Brahim Diaz riscatto
Brahim Diaz (©Getty Images)

Brahim Diaz non ha convinto in SampdoriaMilan. Stefano Pioli lo ha preferito ad Hauge per la formazione titolare, per poi tornare subito sui suoi passi alla fine del primo tempo. Una brutta prestazione per l’ex Manchester City. Che non cancella quanto di buono ha fatto in questo suo inizio di stagione in Italia. Tanto che il Milan starebbe già pensando a come poter convincere il Real Madrid ad inserire un riscatto per l’acquisto definitivo.

Ricordiamo infatti che Brahim Diaz è arrivato al Milan in prestito secco. Maldini e Massara, per questioni di tempo, non hanno inserito alcun tipo di opzione. Così come per Diogo Dalot, arrivato dal Manchester United con la stessa identica formula. Questo non ha convinto molto i tifosi rossoneri: il rischio è di valorizzare calciatori di altre società che, alla fine del prestito, potrebbero sfruttare la situazione a loro favore. Ed è proprio quello che Fichajes.com ha ipotizzato per il futuro di Brahim.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, Brahim Diaz si allontana!

Stando a quanto riportano i colleghi in Spagna, il Real Madrid ha un piano molto chiaro per il futuro del trequartista. L’idea di Florentino Perez, che nel frattempo sta pensando di avviare una rivoluzione (dall’allenatore alla rosa), è quella di riportare il calciatore a Madrid dopo il prestito al Milan e poi metterlo sul mercato ad una cifra importante. Si parla di 30-35 milioni di euro, ma la cifra da qui a fine anno non può fare altro che aumentare. E di fronte a questa richiesta la società di via Aldo Rossi potrebbe essere tagliata fuori.

Il rischio c’è, ed è pure alto. Per Fichajes.com non è detto, però: il Milan potrebbe comunque rientrare nella corsa a Brahim Diaz, ma la situazione è difficile. Una cosa è certa: Maldini e Massara erano consapevoli che questo poteva succedere, e infatti la speranza è che ci sia una sorta di accordo con scritto con l’amico Florentino Perez per evitare questo scenaio. Il Real, come detto, vuole dare un’aria fresca alla propria rosa: una cessione di Brahim Diaz a quelle cifre significherebbe denaro facile per eventuali nuovi acquisti.