CIES – Giovani talenti scovati, Milan nella top100 e unica italiana

Il Milan fa bene anche in un’altra classifica. È tra i club europei migliori nel trovare giovani talenti. Lo dice il CIES. Che posizione occupa?

Milan tra le migliori per scoprire giovani talenti
Ivan Gazidis, Paolo Maldini e Frederic Massara (foto AC Milan)

Non è una novità che il Milan di Elliott punta maggiormente su ragazzi giovani. E la politica della società sembra portare grandi risultati. Proprio ieri, nel match contro la Sampdoria, la rosa dei titolari di Pioli aveva un’età media di 22,7 anni. Le prestazioni hanno parlato chiaro, un Milan giovane ma che è inarrestabile.

A confermare tale dato è il CIES, l’Osservatorio Europeo sul Calcio. L’organizzazione ha difatti stilato una classifica sui club che più puntano sui giovani talenti. Nel suo 316° report settimanale, il ha confrontato tutte le società delle 31 principali leghe delle Federazioni affiliate alla UEFA. Siamo in casa Europa quindi e il dato preso in considerazione fa capo all’età media dei calciatori che i club hanno reclutato.

Non sono stati presi in esame i calciatori sbocciati nei vivai delle squadre.


Leggi anche:


Milan al primo posto in Italia

Il Milan, nella classifica stilata dal CIES occupa la 97° posizione della classifica complessiva. È l’unica italiana presente nella Top 100 europea. Se consideriamo i Top 5 campionati d’Europa la società rossonera figura al 21° posto. L’età media di reclutamento del Milan è di 24,3 anni. In Italia difatti la società di Elliott occupa la posizione della Serie A. Ai rossoneri seguono il Bologna (24,5 anni) e il Cagliari (24,7 anni).

Ma chi è la migliore d’Europa? Il CIES mette al primo posto il CSKA Mosca, squadra russa che ha reclutato i suoi calciatori all’età media di 21,1 anni.