Conte voleva Kessie a tutti i costi | La rivelazione!

Il giornalista ha fatto un’importante rivelazione su Kessie. Conte lo voleva a tutti i costi all’Inter, era tutto apparecchiato per uno scambio. A pensarci adesso…

Kesise Inter
Franck Kessie (©Getty Images)

Franck Kessie sta diventando sempre più importante in questo Milan. Contro la Sampdoria è arrivata un’altra rete dopo quella della scorsa settimana, ancora su rigore. Ma oltre alla rete, resta negli occhi di tutti la prestazione dell’ivoriano. Ha giganteggiato in mezzo al campo ed è incredibile come fa sembrare facile tutto quello che fa. Una crescita incredibile per lui da post lockdown.

Soltanto pochi mesi fa, Kessie sembrava destinato ad andare via. C’erano offerte dalla Premier League, con Newcastle e Wolverhampton in primo piano. Il Milan però si è sempre opposto: sapeva delle qualità del ragazzo e ha voluto puntarci fino alla fine. La società e Pioli stanno avendo ragione. Però le chance che andasse via erano molto alte, e un’altra squadra che lo voleva a tutti i costi era… l’Inter!


Leggi anche:


Scambio Kessie-Vecino: com’è andata

Antonio Conte lo voleva tantissimo la scorsa estate. L’Inter ha cercato un centrocampista con quelle qualità: l’allenatore aveva puntato Kanté del Chelsea ma gli piaceva tantissimo Kessie. A confermare questa forte intenzione è Sandro Piccinini, noto giornalista e opinionista al Club di Fabio Caressa su Sky Sport. Proprio nel post partita di Sampdoria-Milan, l’ex Mediaset ha fatto la rivelazione.

Io so per certo che voleva a tutti i costi Kessie“, ha detto Piccinini. Un’ulteriore conferma sulle tante indiscrezioni di calciomercato. Le voci provenienti da ambienti vicini alle due società milanesi parlavano di un possibile scambio: Kessie all’Inter e Matias Vecino al Milan. Se ne è parlato tempo addietro ed è tornate in auge anche durante la scorsa estate. E invece, per fortuna, l’affare non è andato in porto e l’ex Atalanta è rimasto in rossonero. Con buona pace di Conte, che ha dovuto “accontentarsi” d Arturo Vidal.