Non bastano 50 milioni | Il Milan lo blinda, ora il rinnovo

Il Milan accelera per il rinnovo per frenare l’assalto delle inglesi. Il calciatore non verrà ceduto nemmeno per 50 milioni.

Kessie Milan
Kessie Udinese-Milan (Getty Images)

Il Milan cresce, sempre di più, sia nei valori tecnici che in quelli economici. Tutti nella rosa rossonera hanno fatto un salto di qualità, e adesso per la società sarà dura anche rispedire al mittente alcune offerte. L’ultimo bilancio si è chiuso con un passivo importante, quindi Elliott ascolterà tutte le proposte, soprattutto quelle irrinunciabili. Quello con più mercato al momento, oltre a Calhanoglu – favorito dalla condizione contrattuale -, è Franck Kessie.

L’ivoriano è il leader del centrocampo: è intoccabile per Stefano Pioli, ed è davvero incredibile pensare che solo qualche mese fa era considerato un sacrificabile. L’ex Atalanta ha sempre avuto molto mercato in Inghilterra: il Newcastle ci ha pensato più volte, così come il Wolverhampton e anche l’Arsenal. In Italia, invece, Kessie era un pallino di Antonio Conte per la sua Inter: c’era l’idea di uno scambio, ma poi non se ne è fatto nulla. Per fortuna.


Leggi anche:


Mercato Milan, Kessie è incedibile

Il Milan se lo coccola e, soprattutto, se lo tiene stretto. Oltremanica si parla di un possibile nuovo interesse di Tottenham e Arsenal, ma i rossoneri sono pronti a rifiutare tutto a gennaio, anche 50 milioni di euro. Niente da fare, per Maldini e Massara non si cede. E anzi, per evitare lo stesso errore fatto con Calhanoglu e Donnarumma, la dirigenza sta lavorando al rinnovo del centrocampista ivoriano.

In scadenza nel 2022, l’idea è quella di prolungare proprio per evitare problemi simili agli altri due. I contatti vanno avanti da tempo e non è da escludere una risposta positiva in breve tempo. Sarebbe una bella notizia per il Milan e soprattutto il modo migliore per spazzare via ogni dubbio sul suo futuro. Kessie è un leader per i rossoneri, nonché uno dei capitani della squadra. Intoccabile, per forza.